BioShock Infinite entra in fase Gold: Ken Levine festeggia con una lettera aperta

BioShock Infinite entra ufficialmente, e finalmente, in fase Gold: il progetto di Irrational Games giunge così a compimento e si prepara al lancio, ed è Ken Levine in persona a comunicarci la lieta novella.


Con la stessa formula utilizzata negli scorsi mesi per annunciare il ritardo nell’uscita di BioShock Infinite e successivamente per lanciare il concorso riparatorio per l’immagine da inserire nella cover reversibile, il boss degli studi Irrational Games, Ken Levine, ha deciso di servirsi delle pagine del sito ufficiale del suo prossimo, attesissimo sparatutto in prima persona per scrivere una lettera aperta dai toni decisamente più “positivi” di quelli che hanno caratterizzato le sue precedenti missive digitali:

“BioShock Infinite è entrato ufficialmente in fase Gold! Quando lo abbiamo annunciato ci siamo ripromessi di sviluppare un titolo in grado di offrire un’esperienza nello stile univoco di BioShock ma che, al tempo stesso, potesse essere capace di regalare un qualcosa di completamente differente. Il nostro impegno per tenere fede a quella promessa è stata la forza trainante che ci ha spinti a immergerci anima e corpo in questo progetto negli ultimi tre anni, e questo a prescindere da tutte le conseguenze che avrebbe portato questa scelta. Per questo dico che voi, i fans, siete stati incredibilmente pazienti con noi.”

Subito dopo la pausa, la seconda parte delle parole pronunciate (o meglio, delle frasi scritte) da Ken Levine per festeggiare l’avvenuto raggiungimento della fase Gold di BioShock Infinite.

BioShock Infinite: galleria immagini
BioShock Infinite: galleria immagini
BioShock Infinite: galleria immagini

Sempre rivolgendosi direttamente ai propri appassionati, il guru di Irrational Games ha aggiunto:

“In questo lungo lasso di tempo avete condiviso con noi le vostre speranze, i vostri desideri, la vostra fede per il buon esito del progetto. Nessuno ha mai sviluppato in gioco del genere: è uno sparatutto, vero, ma non è uno sparatutto normale, è un’avventura che ti catapulta in una dimensione pericolosa e scomoda. Naturalmente non posso pretendere che giochiate per forza a BioShock Infinite, ma vi posso assicurare che, se lo farete, vivrete un’esperienza che non scorderete tanto facilmente.

Chi è Booker, e qual è il debito che deve saldare spingendosi a Columbia? Quali sono i poteri di Elizabeth e perchè è stata rinchiusa in questa gabbia dorata sin da quando era una bambina? Perchè Booker ha impresse sulla sua pelle le lettere ‘AD’? E poi, in nome di Dio, che accidenti è il Songbird? Columbia è una città piena di mistero, ma sono felice che almeno uno di essi è stato risolto: a partire dal 26 marzo potrete giocare a BioShock Infinite.”

Il tono entusiastico della lettera di Levine fissa quindi sul calendario, e in maniera definitiva, l’uscita di BioShock Infinite per il 26 marzo prossimo su PC, PlayStation 3 e Xbox 360.

Ti potrebbe interessare
Elder Scrolls V è il seguito diretto di Oblivion
Pc Ps3 RPG

Elder Scrolls V è il seguito diretto di Oblivion

Secondo quanto riportato da Eurogamer Denmark, il prossimo capitolo della saga Elder Scrolls sarà il seguito diretto di Oblivion. Elder Scrolls V riprenderà quindi gli avvenimenti lasciati nel precedente capitolo della serie, uscito su PC e console HD nel marzo 2006. Non sono stati rivelati ulteriori dettagli a causa di obblighi contrattuali con Bethesda. Non

Tabula Rasa –  la recensione
MMO Pc

Tabula Rasa – la recensione

Per iniziare, un piccolo preambolo storico per chi non c’era. Il nome Richard Garriot sulla scatola del gioco vuol dire molto per chi gioca da tempo, ma magari non dice niente ai giocatori più giovani. Pioniere dei giochi di ruolo per pc, Garriot fonda Origin e crea una delle migliori serie fantasy di sempre: Ultima.