Assassin’s Creed III: La Tirannia di Re Washington – l’Infamia – immagini e video di lancio

Il primo episodio della serie di espansioni spin-off di Assassin’s Creed III dedicata alla Tirannia di Re Washington è ufficialmente disponibile su PC, PS3 e X360, e per ricordarcelo le alte sfere di Ubisoft confezionano un video e delle immagini volte a “festeggiare” il lancio di quest’avventura parallela alle vicende accorse a Connor nella trama del titolo liscio.

Il primo episodio della serie di espansioni spin-off di Assassin’s Creed III dedicata alla Tirannia di Re Washington è ufficialmente disponibile su PC, PS3 e X360, e per ricordarcelo le alte sfere di Ubisoft confezionano per l’occasione un video e delle immagini volte a “festeggiare” il lancio di quest’avventura parallela alle vicende accorse a Connor nella trama del titolo liscio.

Il progetto, affidato alle sapienti mani di Ubisoft Quebec (artefici dell’ottima conversione di AC III per Wii U), serve a colmare un vuoto narrativo venutosi a creare nella linea cronologica della saga con la trasformazione di George Washington in un eroe indefesso nonostante i filmati di Assassin’s Creed II l’avessero inserito tra le personalità della storia rimaste coinvolte, e corrotte nell’animo, dal contatto con una Mela.

Guarda la galleria: Assassin’s Creed III: La Tirannia di Re Washington – L’Infamia (19-02-2013)

Il diverso percorso autorale intrapreso dagli sviluppatori canadesi avrà riflessi diretti e immediati sulle dinamiche di gioco che gli utenti potranno sperimentare nei panni di un protagonista legato, questa volta, più ai poteri derivatigli dalle sue profonde radici pellerossa che alle conoscenze garantitegli dal contatto con la setta degli Assassini.

Il pretesto utilizzato dagli Ubisoft Quebec per riportare Ratonhnhaké:ton alle origini e trasformare Washington in uno spietato e avido condottiero è quello del sogno: nell’episodio intitolato “L’Infamia”, infatti, il protagonista si risveglia nel suo villaggio credendo di aver vissuto un brutto incubo (rappresentato dagli eventi narrati nel titolo originario). Da qui l’utilizzo di poteri inediti come quello dell’Orso (basato su un aumento esponenziale della forza e del danno arrecato a ogni colpo) o dell’Aquila (legato, in questo caso, a un sensibile affinamento dell’agilità nei movimenti e nella rapidità di esecuzione degli attacchi all’arma bianca).

Assassin’s Creed III: La Tirannia di Re Washington – L’Infamia è disponibile da oggi su PC, X360 e PS3 (e lo sarà nelle prossime settimane anche su Wii U) al prezzo di 800 Punti Microsoft o 9,99€. I restanti capitoli sono invece previsti per il 19 marzo e per il 23 aprile.

Guarda la galleria: Assassin’s Creed III: La Tirannia di Re Washington – L’Infamia (19-02-2013)
Ti potrebbe interessare
Natal: quasi risolti i problemi di lag secondo CVG
Hardware Opinioni Video e Trailer

Natal: quasi risolti i problemi di lag secondo CVG

Archiviate le inquietanti dichiarazioni di Peter Molyneux su Milo & Kate e le previsioni di vendita di Natal offerteci da un sempre più lanciato Michael Pachter, la “non-periferica” sensibile al movimento presentata da Microsoft durante lo scorso E3 è al centro di un’analisi tecnica di CVG. Dopo aver provato assieme al product manager della multinazionale

[Aggiornato] Nintendo Fall Conference 2008: presentato il nuovo DSi e annunciata la data europea
Hardware Screenshot Video e Trailer

[Aggiornato] Nintendo Fall Conference 2008: presentato il nuovo DSi e annunciata la data europea

Dopo le numerose voci di corridoio trapelate da internet nell’ultimo mese e relativi “No Comment“, Nintendo ha annunciato finalmente in forma ufficiale il nuovo modello Nintendo DSi durante la Nintendo Fall Conference 2008. Di seguito le caratteristiche tecniche del DSi: dimensioni diminuite del 12% (2,6 mm) fotocamera da 3 mega pixel integrata (probabilmente presente anche

Steven Spielberg e i videogiochi
Varie

Steven Spielberg e i videogiochi

In un’intervista rilasciata a GamesIndustry.biz, Amir Rahimi, produttore di Boom Blox, ha svelato alcune curiosità sul regista Steven Spielberg e il suo rapporto con i videogiochi. Impegnato in una collaborazione con Electronic Arts per ben tre giochi, uno dei quali è proprio Boom Blox, Spielberg sarebbe un fine conoscitore del mondo videoludico, ed avrebbe un