Metal Gear Rising: Revengeance – un nuovo trailer ci mostra l’utilizzo dell’abilità Augment

Un nuovo trailer di Metal Gear Rising: Revengeance ci mostra l’abilità Augment di Raiden

Metal Gear Rising: Revengeance, a neanche un mese dall’uscita nei negozi, sta collezionando una continua e incessante mole di materiale video che viene proposto di giorno in giorno dai ragazzi di Kojima Production per mostrare in modo sempre più esaustivo le caratteristiche di gioco.

Anche oggi è stato infatti diffuso un nuovo trailer di Metal Gear Rising: Revengeance relativo a una delle abilità del cyborg Raiden, ossia l’Augment Mode. L’armatura del protagonista è predisposta di una particolare maschera che, se attivata, permette di analizzare nel dettaglio le caratteristiche delle ambientazioni di gioco. Il filmato in questione mostra quindi alcuni dei possibili utilizzi di tale abilità, sfruttando per esempio l’analisi degli scenari per scovare, grazie alla visuale ad infrarossi, la posizione dei nemici.

Lasciandovi al video, ricordiamo che l’uscita di Metal Gear Rising: Revengeance prevista per Xbox 360 e PS3 in data 22 febbraio.

Ti potrebbe interessare
Risen: data d’uscita confermata anche per Xbox 360
Data di uscita Pc RPG

Risen: data d’uscita confermata anche per Xbox 360

Koch Media ha confermato che Risen uscirà il prossimo 2 ottobre sia per PC come affermato qualche giorno fa in occasione dell’entrata in fase gold del gioco, sia anche per Xbox 360. Vengono smentite così le voci che vedevano la versione per la console Microsoft in arrivo a inizio 2010, segnando così l’uscita in contemporanea

Fable 2: niente barre di stato e scene d’intermezzo pre-calcolate
Action Adventure Brevi

Fable 2: niente barre di stato e scene d’intermezzo pre-calcolate

Sondando buona parte delle produzioni rilasciate in questa generazione, è inevitabile riscontrare come gli sviluppatori abbiano teso spesso a “snellire” le immagini su schermo dei loro giochi: frutto di una politica, tutto sommato, tendente all’essenziale. Ecco perché i Lionhead Studios hanno pensato bene di eliminare le classiche barre di stato (relative ai punti vita, mana