Sony multata di 300.000 euro per l’attacco al PSN del 2011

L’ICO britannico multa Sony per l’attacco al PSN del 2011: condanna giusta?

Una multa di quasi 300.000 euro per l’attacco dal PlayStation Network nel 2011: è la multa inflitta dall’Information Commissioners Office (ICO) britannico per la perdita di dati avvenuta in tale occasione. Dati riguardanti anche informazioni estremamente personali, come numeri di carte di credito e altri elementi sensibili.

Il video che vedete qui sopra contiene l’annuncio della multa da parte di ICO, mentre Sony ha subito reagito annunciando il proprio appello:

“SCEE nota che ICO ha riconosciuto Sony come vittima di un ‘attacco criminale determinato e indirizzato’, che ‘non ci sono prove che i dati sulle carte di credito sono stati violati’, e che ‘i dati personali sono stati difficilmente usati per scopi fraudolenti'”

“Attacchi criminali sulle reti sono un aspetto reale e in crescita della vita nel 21° secolo e Sony continua a lavorare per rafforzare i suoi sistemi, costruendo livelli multipli di difesa e lavorando per rendere la rete sicura e resistente.

L’affidabilità dei nostri servizi di rete e la sicurezza delle informazioni dei nostri clienti sono di grandissima importanza per noi, e siamo lieti che i nostri servizi siano usati da più persone in giro per il mondo oggi rispetto a quando è avvenuto l’attacco criminale.”

L’ormai famoso attacco al PSN, avvenuto ad aprile 2011, viene dipinto da ICO come la “violazione più importante” con cui l’ufficio abbia mai avuto a che fare: all’epoca, il PSN restò offline per diverse settimane, facendo temere come dicevamo per i dati personali dei suoi iscritti.

Pensate che Sony meriti questa multa? Esagerata? Troppo poco?

Via | vg247

Ti potrebbe interessare
Buon 2011 da Gamesblog.it!
Varie

Buon 2011 da Gamesblog.it!

Archiviato il 2010 con la nostra lista di top e flop, non ci resta che accogliere il 2011 appena iniziato facendo a tutti voi i migliori auguri di Buon Anno, sperando che possiate ancora una volta passarlo all’insegna del divertimento garantito da quello che è per gran parte di noi ben più di un passatempo,

Liveblog sull’annuncio dell’MMORPG di Knights of the Old Republic stasera
MMO Pc Ps3

Liveblog sull’annuncio dell’MMORPG di Knights of the Old Republic stasera

In occasione della conferenza stampa fissata per le 2:00pm PST (le 23:00 italiane) da BioWare e LucasArts, qui su Gamesblog tenteremo per la nostra prima volta l’esperimento del liveblogging, cercando cioè di riportare in tempo reale tutti gli aggiornamenti che arriveranno dall’evento. Per raggiungere tale esperimento non dovete fare altro che segnarvi il link a

Kudo Tsunoda passa a Microsoft per Gears of War 2
Action Pc Varie

Kudo Tsunoda passa a Microsoft per Gears of War 2

Il carismatico Kudo Tsunoda, conosciuto ai più per aver prodotto la simulazione di pugilato Fight Night Round 3, è passato da Electronic Arts a Microsoft, probabilmente per lavorare a Gears of War 2. Seguendo le orme dei suoi ex-non-più-ex colleghi Don Mattrick e John Schappert, il primo capo della divisione Xbox e il secondo vice