Call of Duty: Black Ops II – disponibile il trailer del contenuto aggiuntivo Revolution

L’attore Peter Stormare protagonista del trailer relativo al DLC Revolution di Call of Duty: Black Ops II

Activision ha pubblicato nelle ultime ore il trailer dedicato a Revolution, il primo contenuto aggiuntivo di Call of Duty: Black Ops II.

La campagna pubblicitaria relativa al gioco si impreziosisce oggi con un nuovo video ospitante l’ennesima star cinematografica. Dopo Robert Downey Jr., questa volta è infatti l’attore Peter Stormare ad accompagnare il gioco, o meglio il primo DLC. Nei panni del “Replacer”, Peter ci fornisce una panoramica del materiale che sarà disponibile con l’acquisto di Revolution, offrendosi come sostituto per le nostre attività quotidiane mentre saremo occupati a goderci tutti i contenuti aggiuntivi di Call of Duty: Black Ops II.

Continua dopo la pausa.

Il DLC Revolution offrirà ai giocatori le 5 nuove mappe Mirage, Downhill, Hydro, Grind, e Die Rise (4 per la modalità multigiocatore e una per la modalità zombi), l’inedita possibilità di giocare nei panni di uno zombi nella modalità Turned e armi bonus, tra le quali il Peacekeeper SMG.

Il contenuto aggiuntivo Revolution sarà disponibile come esclusiva temporanea dal prossimo 29 gennaio su Xbox Live, arrivando su PC e PS3 solo dopo un mese di distanza.

via | AGB

Ti potrebbe interessare
Tutti i giochi PlayStation 3 avranno i Trofei
Action Brevi Ps3

Tutti i giochi PlayStation 3 avranno i Trofei

Dopo Burnout Paradise, anche Uncharted: Drake’s Fortune avrà sicuramente i suoi Trofei, corrispettivi degli obiettivi sbloccabili di Xbox 360. Ad annunciarlo sono stati gli stessi Naughty Dog. Ma Eric Lampel di Sony va oltre, e promette che tutti i giochi saranno patchati per permettere la presenza dei Trofei: «Prima o poi avremo i Trofei per

Chintendo Vii: l’industria del tarocco clona il Nintendo Wii
Varie

Chintendo Vii: l’industria del tarocco clona il Nintendo Wii

Che i cinesi siano soliti clonare qualsiasi prodotto di successo è storia ormai nota da decenni, e naturalmente una console stravenduta come Nintendo Wii non poteva sfuggire all’inarrestabile industria del tarocco. E’ nato così Chintendo Vii, vera e propria fotocopia dell’originale sotto ogni punto di vista: estetica, giochi, controller. Ogni punto di vista tranne la