PlayStation Eye e realtà virtuale

Seguendo le orme del grande Johnny Lee, un ragazzo chiamato Thomas Miller è riuscito a creare una sorta di desktop in realtà virtuale utilizzando una PlayStation 3 in versione per sviluppatori, una PlayStation Eye e gli immancabili aggeggi di supporto auto-costruiti (tipo gli occhiali che mandano segnale infrarosso).


Chissà se sarà prima Nintendo o Sony a sfruttare queste geniali intuizioni dei suoi clienti.


A voi il filmato.






  • shares
  • Mail
17 commenti Aggiorna
Ordina: