La storia degli FPS in oltre cinquanta video

Un’infinita carrellata sugli sparatutto in soggettiva, dagli albori ai giorni nostri.

Avete mai pensato di fare un elenco con tutti gli sparatutto in soggettiva mai sviluppati nella storia dei videogiochi? Sì? Scommetto però che nessuno ha mai pensato, invece, di fare cinquanta video che raccolgono, appunto, tutto il ben di Dio di cui sopra.

L’utente YouTube Balgorg si è lanciato in questa titanica impresa, che sta portando avanti da più di 3 anni. Il video di apertura è il primo della serie, e prende in esame i giochi dal 1974 al 1988. Sono inseriti anche alcuni titoli che non rientrano propriamente nella definizione comune di “FPS” (vengono inclusi infatti anche giochi di astronavi o simili, purché in soggettiva), ma ciò non fa altro che aumentare ulteriormente il valore encicolpedico di questi filmati.

Ricordiamo che universalmente si considera come primo “First Person Shooter” della storia il leggendario Wolfenstein 3D di id Software (presente nel secondo filmato della serie), uscito nel maggio del 1992 su PC. Da quel momento tutto sarebbe cambiato, e poco più tardi grazie all'”erede spirituale” DooM sarebbe esplosa una vera e propria mania che dura tutt’ora.

Quali sono i vostri FPS preferiti, o comunque quelli che per qualche motivo particolare vi hanno lasciato ricordi migliori? Sui due piedi io posso citare lo stesso Wolfenstein 3D (giocato all’uscita su un 286), DooM II (all’epoca avevo saltato l’1!), Duke Nukem 3D, i due Blood, Thief: The Dark Project, Sin, i due Half-Life (e ci mancherebbe). Più recentemente, fra i miei preferiti troviamo i due Rainbow Six Vegas, e Dishonored.

Per tutti i rimanenti video vi rimandiamo al canale Youtube di Balgorg (la serie inizia alla settima riga dei video elencati). Guardateli con calma: se siete appassionati, assicuriamo che non vi pentirete.

Ti potrebbe interessare
Rayman Origins: nuovo trailer
Platform PS Vita Ps3

Rayman Origins: nuovo trailer

Platform e melanzane: binomio possibile da quando Rayman calca la scena del videoludo, con Michel Ancel vero pioniere in tal senso. L’ultimo capitolo della serie ha destato l’attenzione di molti; quel Rayman Origins con cui Ubisoft intende riportare in auge un brand tanto amato quanto accantonato – sopravvissuto, per certi aspetti, solo grazie ai conigli.

L’angolo della nostalgia: Midnight Resistance
Action Video e Trailer

L’angolo della nostalgia: Midnight Resistance

Correva l’anno 1989 quando Data East pubblicò per la prima volta Midnight Resistance, gioco d’azione disponibile in formato arcade ma anche poi per Sega Mega Drive, ZX Spectrum, Amstrad CPC, Commodore 64, Amiga e Atari ST. Fu proprio sul mio fiammante Amiga 500 che ebbi l’occasione di giocare questo titolo fino allo sfinimento, al punto

Command & Conquer Gold scaricabile gratuitamente
Giochi Gratuiti

Command & Conquer Gold scaricabile gratuitamente

In occasione del dodicesimo anniversario della serie, EA rilascia Command & Conquer Gold e lo rende disponibile gratuitamente per il download. Per chi non c’era, un’occasione per vedere come sono cambiati gli RTS negli ultimi dieci anni! Tanto per cominciare, Westwood non c’è più. Il team che ci ha regalato Dune II e C&C è