Crackdown 2 ancora possibile?

Nonostante le parole tutt'altro che rassicuranti rilasciate da Realtime Worlds qualche mese fa, un'intervista rilasciata da Shame Kim (vice presidente di Microsoft Game Studios) a Wired ripropone la possibilità di vedere prima o poi un seguito di Crackdown, action game uscito circa un anno fa per Xbox 360.

In particolare, Kim ricorda che nonostante il disinteresse per gli sviluppatori nella realizzazione di Crackdown 2, la proprietà intellettuale della (si spera) serie resta nelle mani di Microsoft, che pertanto potrebbe decidere di realizzarne un seguito in futuro, molto probabilmente a questo punto senza affidarsi allo stesso team di programmatori del primo capitolo.

All'interno della stessa intervista, il capo in seconda di MGS si dichiara convinto che i contenuti aggiuntivi presenti nella versione Xbox 360 di GTA IV rispetto a quella PS3, traineranno le vendite della console Microsoft, permettendole inoltre di diventare la piattaforma con più unità vendute del titolo Rockstar, a dispetto della stessa piattaforma Sony, che anche nelle incarnazioni di vecchia generazione ha potuto contare sul marchio GTA.

Se Kim dovesse avere ragione, il colpo inferto alla società nipponica sarebbe non indifferente, in quanto si troverebbe sottratta una serie che nel corso degli anni era diventata una delle killer application delle proprie console.

[Via Nextgame]

  • shares
  • Mail