War of the Overworld: su Kickstarter il gioco ispirato a Dungeon Keeper – video

War of the Overworld: su Kickstarter il gioco ispirato a Dungeon Keeper e approvato da Peter Molyneux.

War of the Overworld è il più recente successo su Kickstarter, con 211.000 sterline già finanziate e l’obiettivo di 150.000 sterline largamente superato grazie agli attuali 8351 donatori. Si tratta di un gioco sviluppato dai Subterranean Games che viene descritto come “un misto di strategia in tempo reale e ‘God game’ influenzato da Dungeon Keeper, Overlord, StarCraft ed Evil Genius”. Peter Molyneux, il game designer che ha inventato la saga Dungeon Keeper, si è espresso in prima persona a favore del progetto:

«Dungeon Keeper ha bisogno di essere rifatto. Deve essere rifatto da gente che lo ama, e la raccolta fondi Kickstarter per War For The Overworld è la cosa giusta da supportare se volete vedere di nuovo Dungeon Keeper»

La pagina ufficiale Kickstarter fornisce anche informazioni sulla base narrativa:

«Il tuo dominio si trova sotto la superficie di questo regno, ed è lì che comincerai a costruire il tuo malvagio impero. Le forze del bene presenti in questa terra faranno tutto quello che è il loro potere per fermarti.»

Esattamente come in Dungeon Keeper, dunque, il giocatore impersonerà le forze del male, con lo scopo di edificare il dungeon più sicuro possibile e far proliferare creature maligne di ogni genere. War of the Overworld è atteso su PC e Mac entro la fine di agosto.

Ti potrebbe interessare
Gran Turismo 5: meteo dinamico in forse
Guida Ps3 Video e Trailer

Gran Turismo 5: meteo dinamico in forse

In questi giorni le notizie su Gran Turismo 5 sembrano non finire mai, e purtroppo diverse fra esse non sono positive: l’ultima malaugurata novella è che non è ancora certa la presenza condizioni meteo variabili dinamicamente nel gioco. A dirlo è lo stesso Kazunori Yamahuchi in un’intervista rilasciata a IGN durante lo scorso TGS 09:

PS3, crediamo in te!
Ps3 Varie Xbox 360

PS3, crediamo in te!

Se da un lato il mercato delle console di nuova generazione è in buona parte nelle mani di Microsoft, grazie soprattutto all’anticipo di un anno sul lancio rispetto alla concorrenza, e se pure il Wii ha fatto veri miracoli fin dalla sua uscita, imponendosi immediatamente come seconda piattaforma, non tutto è perso per la PS3.