Toukiden: nuovo trailer dal Jump Festa 2013

Tecmo Koei ed Omega Force ci mostrano un nuovo trailer del loro Toukiden, action a sfondo fantasy in uscita su PS Vita e PSP

A chi fosse sfuggito Toukiden, il filmato che trovate in apertura consente un’ulteriore chance per sopperire a tale mancanza. Sviluppato dagli Omega Force, gli stessi della serie Dinasty Warriors, qualche motivo per non glissare impunemente su questo progetto a dire il vero c’è.

Si tratta di un action dalla vocazione fantasy, che un po’ alla lontana, così per com’è, ricorda vagamente Bayonetta. All’interno di una cornice cupa, le vicende narrate nel gioco pare ruotino attorno ad un contesto popolato da semi-divinità e samurai. A dire il vero poche e frammentarie restano comunque le informazioni a riguardo per il momento.

Il video che trovate in apertura è stato mostrato in occasione del Jump Festa 2013, fornendoci ulteriori indizi ma nessun reale appiglio al quale aggrapparsi in merito al gameplay. Sappiamo che uscirà su PS Vita e PSP, e che sfrutterà il cross-platform tra le due console portatili di Sony. Per ora è tutto.

Ti potrebbe interessare
Need for Speed: Shift – come rimediare a crash e bug vari su PC
Guida Pc Varie

Need for Speed: Shift – come rimediare a crash e bug vari su PC

La versione PC di Need For Speed: Shift sta facendo letteralmente impazzire molti utenti di Windows XP, Windows Vista e Windows 7 causando frequenti e fastidiosissimi crash di sistema, spesso già alla schermata di introduzione. In attesa che EA pubblichi una patch correttiva vi diamo qualche consiglio su come limitare o addirittura eliminare il problema:

Far Cry 2: nessun demo prima del gioco completo
Brevi Demo First Person Shooter

Far Cry 2: nessun demo prima del gioco completo

Far Cry 2 non avrà una versione demo a precedere l’uscita del gioco completo nei negozi. A dirlo è il direttore creativo Clint Hocking, smentendo dichiarazioni precedenti.Secondo Hocking questa scelta è dovuta alla natura free-roaming e open-world del gioco, che potrebbe garantire ore e ore di gioco anche limitando fortemente l’area esplorabile. In tal modo