Deus Ex: Human Evolution – ecco il teaser del film creato dai fan

Dai Dcode Films ecco il teaser trailer del loro prossimo lungometraggio, incentrato sull’universo di Deus Ex: Human Evolution

Sempre più spesso ci capita di assistere a produzioni indipendenti di spessore via via maggiore. Certo, dando un occhio al filmato che trovate qui sopra è facile comprendere che si tratti pur sempre di professionisti e non di principianti, ma ciò dimostra come anche “fuori” da certe logiche dell’industria sia possibile dare vita a qualcosa per lo meno di credibile.

Quello in apertura è l’ultimo lavoro di una casa di produzione che prende il nome di Dcode Films, la quale sta mettendo su un cortometraggio ispirato a Deus Ex: Human Evolution. Come potete apprendere attraverso le pagine del loro sito ufficiale, trattasi di una società piuttosto addentro nell’ambito degli effetti speciali. Il teaser che vi mostriamo oggi altro non è che un assaggio di ciò che vedremo presumibilmente a breve.

Non meno notevole è stato il lavoro della italianissima Hive Division, per esempio, che con MGS: Philanthropy ha potuto cimentarsi nel suo primo lungometraggio. Un lavoro più che dignitoso se si pensa a quali mezzi hanno dovuto rivolgersi. Insomma, forse oggi i sogni di tanti videogiocatori aspiranti cinefili passano soprattutto da pochi ma volenterosi fan in cerca di un pubblico disposto a dare una chance alle loro creazioni.

Ti potrebbe interessare
Quantum Theory: rinviata la versione giapponese del gioco
Action Data di uscita Ps3

Quantum Theory: rinviata la versione giapponese del gioco

Stando a quanto ufficializzato da Tecmo Koei, Quantum Theory richiederà un po’ più tempo del previsto per raggiungere gli scaffali nipponici. E’ stata infatti rinviata a data ancora da destinarsi l’uscita di questo titolo spiccatamente ispirato al Gears of War di Epic. Pare che l’esigenza di una maggiore qualità stia alla base di questa scelta.

Blizzard pensa prima di tutto all’utenza hardcore
Senza categoria

Blizzard pensa prima di tutto all’utenza hardcore

In un’intervista rilasciata ad Eurogamer, il game designer di Blizzard Rob Pardo ha sostenuto che è più sensato creare un gioco diretto all’utenza hardcore, e quindi migliorare la sua accessibilità in seguito. Non è diverso da come abbiamo fatto per StarCraft, Warcraft III, World of Warcraft o Diablo, ad essere onesti. Cerchiamo davvero di accontentare