Star Wars: The Old Republic – completata la transizione free-to-play

Senza farsi “distrarre” dall’acquisizione di LucasArts da parte di Disney e dall’abbandono dei fondatori di BioWare Ray Muzyka e Greg Zeschuk, gli sviluppatori di Star Wars: The Old Republic hanno tenuto fede alla parola data ai loro appassionati e, in queste ore, hanno finalmente completato il lungo processo di transizione free-to-play per consentire agli utenti di partecipare al loro MMORPG senza dover sottoscrivere obbligatoriamente un abbonamento.


Senza farsi “distrarre” dall’acquisizione di LucasArts da parte di Disney e dall’abbandono dei fondatori di BioWare Ray Muzyka e Greg Zeschuk, gli sviluppatori di Star Wars: The Old Republic hanno tenuto fede alla parola data ai loro appassionati e, in queste ore, hanno finalmente completato il lungo processo di transizione free-to-play per consentire agli utenti di partecipare al loro MMORPG senza dover sottoscrivere obbligatoriamente un abbonamento.

La scelta di passare alla formula freemium è stata dettata dal brusco calo di iscrizioni avvenuto all’inizio dell’anno e dalla conseguente necessità dei ragazzi di BioWare di attrarre nuovi utenti per rientrare degli ingenti costi di sviluppo: in virtù di queste modifiche, quindi, chi vorrà entrare (o magari ritornare) nella galassia lontana lontana di SWTOR potrà farlo in via del tutto gratuita scaricando il relativo client dal sito ufficiale. In questa sua nuova versione, il titolo garantisce l’accesso a tutte le missioni della storia principale fino al 50° livello, consente agli appassionati di giocare un massimo di 5 Warzone a settimana e permette l’impiego di due barre per i tasti rapidi.

Per quanto riguarda le restrizioni, invece, segnaliamo il numero limitato di quick travel, il tempo d’attesa supplementare per l’accesso ai server, la limitata quantità di oggetti trasportabili nell’inventario o nella stiva della propria astronave e la minore varietà di elementi per la personalizzazione estetica del proprio alter-ego: nonostante il passaggio al modello free-to-play, d’ora in avanti i vecchi abbonati o gli utenti più “spendaccioni” potranno comunque avvalersi di un sistema interno di microtransazioni facoltative basato sui Cartel Coins.

Star Wars: The Old Republic – galleria immagini


































Ti potrebbe interessare
Wii Mini: prime indiscrezioni
Curiosità Varie

Wii Mini: prime indiscrezioni

Poco dopo l’uscita di Wii U, le alte sfere di Nintendo vorrebbero mettere in commercio una versione “mini” di Wii: la notizia, o meglio, l’indiscrezione ci giunge diretamente dai colleghi di Nintendo World Report che, adducendo a un misterioso documento interno inviato alle grandi catene commerciali degli Stati Uniti e trapelato nel caos del Black Friday, si dicono certi dell’uscita a breve di questa nuova revisione hardware.

Dead Rising 2: Case Zero e Case West a metà prezzo su Xbox LIVE
Brevi

Dead Rising 2: Case Zero e Case West a metà prezzo su Xbox LIVE

Avete gradito non poco Dead Rising 2, ma vi siete visti costretti a rinviare l’acquisto dei due episodi aggiuntivi? Ottimo! Non c’è migliore occasione di adesso per sopperire a tale mancanza. Coloro che lo desiderassero, infatti, potrebbero approfittare dei classici affari proposti di tanto in tanto sulla piattaforma LIVE di Xbox. Nella fattispecie, due contenuti

Gears of War 3: nuove schede della squadra Delta
Action Screenshot Xbox 360

Gears of War 3: nuove schede della squadra Delta

Gli autorevoli colleghi di Game Informer, in collaborazione con Epic Games, hanno diffuso una nuova tornata di schede identificative dei membri della squadra Delta di Gears of War 3, e noi, com’è ovvio che sia, ve le proponiamo andando ad integrarle a quelle già pubblicate giovedì scorso.Le schede che potrete ammirare agilmente dopo la pausa

Lost Planet 2: le armi e i Vital Suits in due nuovi video
Action Ps3 Video e Trailer

Lost Planet 2: le armi e i Vital Suits in due nuovi video

Dopo avervi riportato la notizia riguardo l’uscita anticipata del gioco, nonché il video relativo alla modalità cooperativa a quattro giocatori, oggi vi proponiamo ben due nuovi video di Lost Planet 2. Chiaramente li troverete entrambi dopo il solito salto.In questi due video a farla da padrone è l’azione, con un breve sguardo su come sarà

Mass Effect: secondo EA, sono “inesatte” le voci sulla versione PlayStation 3
Brevi Pc Ps3

Mass Effect: secondo EA, sono “inesatte” le voci sulla versione PlayStation 3

Parafrasando Manzoni, il matrimonio tra Mass Effect e PlayStation 3 “non s’ha da fare”: a ripeterlo è la stessa Electronic Arts, detentrice dei diritti sulla serie dopo l’acquisto di Bioware, ai microfoni di Videogaming247.Il portavoce della multinazionale statunitense, comunque, reputando “inesatte” le voci di un possibile approdo di Shepard sulla console ammiraglia Sony, sceglie di