PlayStation Vita: record negativo di vendite in Giappone

PlayStation Vita: la portatile di Sony non sembra riuscire a ingranare, e fa segnare il record negativo di vendite in Giappone.

Le vendite di PlayStation Vita in Giappone sono scese al di sotto delle 5000 unità settimanali, facendo registrare un record negativo per la portatile di Sony. Dal lancio della console avvenuto undici mesi fa, è la prima volta che le vendite sono così basse.

Secondo Media Create la scorsa settimana le PlayStation Vita vendute sono state 4842, cifra che paragonata a quelle delle altre console portatili appare sconsolante: nello stesso periodo di tempo PSP ha venduto il triplo delle unità, e Nintendo 3DS addirittura venti volte tanto. Le scarse performance di PS Vita non sono comunque una novità dell’ultima ora, tanto che di recente Sony aveva tagliato le previsioni per l’anno fiscale da 16 a 12 milioni di unità.

Nel suo primo anno sul mercato, PS Vita sta facendo peggio di quanto qualsiasi altra console importante abbia fatto nello stesso periodo di tempo dalla commercializzazione: PSP, GameCube, PlayStation 3, Dreamcast e addirittura, secondo le proiezioni, farà sensibilmente peggio di Nintendo 3DS XL.

via | Gamasutra

Ti potrebbe interessare
Il Signore degli Anelli: La Guerra del Nord in un nuovo trailer
Pc Ps3 RPG

Il Signore degli Anelli: La Guerra del Nord in un nuovo trailer

C’è un trailer de Il Signore degli Anelli: La Guerra del Nord tutto da guardare in questo inizio di settimana, dedicato ai tre campioni che saranno figure centrali all’interno dell’ennesimo titolo tratto dall’opera letteraria di Tolkien, tornata ovviamente in auge negli ultimi anni grazie alla trilogia cinematografica girata da Peter Jackson.Il Signore degli Anelli: La

Square Enix registra il marchio Hitman: Absolution
Action Curiosità

Square Enix registra il marchio Hitman: Absolution

Estimatori dell’Agente 47, gli indizi ci sono tutti! IO Interactive sarebbe in procinto di uscirsene con un formidabile annuncio – e questo lo sapevamo. Ora Square Enix, che detiene i diritti del brand, ha fatto un ulteriore passo, che potrebbe rivelarsi decisivo ai fini di un nuovo capitolo all’interno di questa serie, forse sottovalutata. La

Mortal Kombat: nuovo video in italiano su Raiden
Picchiaduro Ps3 Video e Trailer

Mortal Kombat: nuovo video in italiano su Raiden

In questo nuovo video italiano per Mortal Kombat il protagonista è Raiden, Dio del fulmine che ci accompagna sin dalla prima versione del gioco, uscita nel lontano 1992.Da sempre uno fra i personaggi preferiti dai giocatori (la sua voce e i suoi strani versi erano uno spasso nel titolo originale), Raiden è protagonista assoluto anche

[GC 09] Gli eroi Marvel arrivano su PSP
Brevi Segnalazioni

[GC 09] Gli eroi Marvel arrivano su PSP

Durante la conferenza del GamesCom appena conclusasi, Sony ha annunciato che a Novembre verrà lanciato il digital reader per PSP. Non sono stati rilasciati ulteriori dettagli, ma una cosa è stata specificata: gli eroi Marvel faranno parte del servizio. Sarà infatti possibile scaricare le versioni digitali dei fumetti Marvel, per leggerli comodamente (ehm…) sulla console

Bioshock 2: due personaggi esclusivi per il multiplayer da GameStop
First Person Shooter Varie

Bioshock 2: due personaggi esclusivi per il multiplayer da GameStop

Mentre ancora ci si domanda, a ragione, come sarà questo tanto reclamizzato multiplayer nel prossimo Bioshock 2, GameStop ci informa indirettamente di un’interessante iniziativa. Coloro che prenoteranno il titolo in questione dalla nota catena, infatti, avranno accesso a due personaggi esclusivi per la sezione multigiocatore. Ecco il link al forum ufficiale del gioco.I nomi sono

La nascita dei Lemming
Brevi

La nascita dei Lemming

Per prima cosa chiariamo un punto importante: i Lemming (quelli veri) non si suicidano. Archiviata questa pratica, possiamo serenamente parlare del videogame che ha appassionato molti di noi negli anni 90, linkandovi la storia del gioco raccontata da Mike Daily, tra gli artefici principali del gioco che ha regalato notti insonni a molti di noi.