Nintendo Wii U: la versione Basic della console avrà effetivamente solo 3gb di spazio disponibile

Durante l'ultimo Nintendo Direct Giapponese che trovate allegato al post, la casa di Kyoto ha fatto luce sul reale spazio della memoria flash integrata nelle versioni Basic e Premium della console Wii U che sarà disponibile per l'installazione di software e titoli in digital delivery.

Grazie a Wii U , i futuri acquirenti potranno infatti acquistare e scaricare direttamente i titoli in uscita per la console anche in versione digitale via Nintendo eShop, quindi Nintendo ha pensato bene di spiegare nel dettaglio quanto sia effettivamente lo spazio libero da poter utilizzare. Con dei semplici esempi viene dimostrato (nel video dal minuto 4:18) che le versioni Basic e Premium partiranno con rispettivamente una memoria libera da 7,2gb e 29gb, alla quale andrà sottratto uno spazio di 4,2 gb per i dati di impostazione dell'account, arrivando ad una dimensione di utilizzo di soli 3gb per la versione Basic e 25gb per la versione Premium.

Contina dopo la pausa.


Wii U: console, periferiche e accessori - galleria immagini

Wii U: console, periferiche e accessori - galleria immagini
Wii U: console, periferiche e accessori - galleria immagini
Wii U: console, periferiche e accessori - galleria immagini
Wii U: console, periferiche e accessori - galleria immagini
Wii U: console, periferiche e accessori - galleria immagini

La questione si fa ancora più calda quando tramite ulteriori dimostrazioni si viene a scoprire che la versione Basic permetterà di installare al massimo un gioco digital delivery alla volta, ma a volte neanche uno, se di dimensione superiore ai 3gb. Per esempio, New Super Mario Bros. U avrà un peso di 2gb e quindi potrà essere installato lasciando solo 1 gb libero. Nintendo Land invece, con un peso di 3,2 gb, non potrà essere installato. Per ovviare al problema della scarsa dimensione della memoria Flash interna, Nintendo ha però confermato la compatibilità della console con memorie esterne per un massimo di 2tb di dimensione.

Insomma, alla luce di ciò che Nintendo ha rivelato durante l'ultimo Nintendo Direct giapponese è doveroso pensare bene quale versione della console acquistare al lancio. Se non siete interessati a titoli digital delivery o contenuti aggiuntivi e software scaricabili, la versione Basic da 299,99€ potrebbe essere la scelta migliore e più economica, per i restanti invece è d'obbligo la versione Premium a 349,99€ o il bundle con ZombiU al prezzo di 399,99€.

via | Kotaku

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: