OnLive venduta per 4,8 milioni di dollari

OnLive: l’azienda di cloud gaming è stata salvata dal fallimento totale con una compravendita di soli 4,8 milioni di dollari.

OnLive è stata comprata per la cifra irrisoria di 4,8 milioni di dollari. L’azienda del cloud gaming era in fortissime difficoltà finanziare da tempo, e qualche mese fa è stata acquisita per la suddetta somma, resa pubblica solo nelle scorse ore.

OnLive, sull’orlo del fallimento per bancarotta, ha venduto appena in tempo tutti i suoi “asset” e le sue proprietà intellettuali, licenziando in tronco tutto il personale. La situazione era talmente critica che Joel Weinberg, amministratore delegato dei curatori fallimentari Insolvency Services Group, ha definito la somma di 4,8 milioni di dollari come “il massimo che OnLive potesse sperare”.

I debiti contratti da OnLive al momento della vendita ammontavano a 18,7 milioni di dollari: ciò significa che i creditori dell’azienda riceveranno meno di 26 centesimi per ogni dollaro che dovrebbero percepire. Insomma: sembra proprio che puntare esclusivamente sul cloud gaming sia ancora un tantinello prematuro.

via | Mercury News

Ti potrebbe interessare
Total War Week: sconto del 66% su Steam sulla serie Creative Assembly
Pc Segnalazioni

Total War Week: sconto del 66% su Steam sulla serie Creative Assembly

Gli amanti della serie Total War che per qualche motivo volessero acquistare uno degli ultimi titoli della collana di strategici sviluppata da Creative Assembly, sappiano che su Steam è in corso la Total War Week, con sconti del 66%.Al prezzo di 10,19€ è possibile scaricare nel proprio PC comodamente l’ultimo arrivato della serie Empire: Total