Sony ha brevettato un controller ibrido Move/Sixasis che si divide in due

sony-controller
Secondo quanto scoperto da TheSixthAxis, un brevetto depositato da Sony Computer Entertainment nell'ormai lontano maggio 2011 sarebbe finalmente stato pubblicato, rivelando i progetti per una specie di nuovo controller basato su PlayStation Move incrociato con un normale joypad Sixaxis, e dalla curiosa caratteristica di potersi dividere in due parti separate.

Si tratterebbe in pratica di un "Motion controller ibrido separabile", composto da due sfere di Move inserite nella parte dorsale del corpo di un Sixaxis di forma leggermente diversa dalla solita che siamo abituati a vedere. Ognuna di queste due metà è equipaggiata con i propri giroscopi, magnetometri, sensori di movimento, vibrazione e, novità assoluta, anche uno speaker! Su alcuni dei disegni pubblicati possiamo anche vedere come compaia un laccio da polso in ognuna delle due estremità, cosa che sui due piedi non ci sembra praticissima.

Da questi disegni non possiamo certo dire che questo controller si candiderà come campione d'estetica, e l'idea di base ci sembra un po' una forzatura come per unire a tutti i costi i joypad tradizionali con le nuove periferiche a sensore di movimento. Di primissimo acchito questo ibrido ci ha un po' ricordato il vecchio neGcon, controller di Namco uscito per PlayStation One che permetteva di ruotare lungo l'asse verticale le due distinte metà del joypad. Questa funzionalità era utilizzata per sterzare nei giochi di guida, e quindi aveva praticamente nulla a che fare con il nuovo brevetto di Sony. Ma quel che secondo noi potrebbe potenzialmente accomunare le due periferiche è il semplice "flop" sul mercato. Oppure no?

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: