Crytek: “Dopo Crysis 3 svilupperemo solo titoli free-to-play”

Il CEO di Crytek, Cevat Yerli, approfitta di un’intervista post-E3 coi giornalisti di Videogamer per svelare i piani futuri della sua compagnia


Il CEO di Crytek, Cevat Yerli, approfitta di un’intervista post-E3 coi giornalisti di Videogamer per svelare i piani futuri della sua compagnia, entrata nel gotha dei videogiochi per aver dato i natali alle serie di Far Cry e di Crysis, oltre che per il lavoro compiuto con il CryEngine e con i relativi SDK gratuiti sfornati mensilmente per la gioia dei modder di mezzo mondo:

“Anche adesso, quando sviluppiamo giochi per console, sappiamo che il futuro è nell’online e nel free-to-play. Tutto il settore è in una fase di transizione, stiamo passando dal modello commerciale con giochi pacchettizzati e su supporti fisici a uno completamente digitale e ad accesso gratuito. A prescindere dalla direzione che prenderà il mercato negli anni a venire, comunque, il nostro primo obiettivo è e rimarrà quello di garantire degli standard qualitativi da tripla A, come dimostra ciò che stiamo facendo con Warface, un progetto free-to-play con un budget che oscilla tra i 10 e i 30 milioni di dollari.

I giochi stessi sono destinati a diventare dei servizi modulari, ad accesso gratuito e in grado di evolversi col tempo, piuttosto che rimanere dei prodotti standalone come lo sono stati fino ad oggi. Non c’è altra strada: basta guardare cosa è stato fatto in questa generazione da chi ha spremuto a morte gli utenti con giochi pacchettizzati innaffiati di DLC e di servizi pseudo-Premium a pagamento.”

Per Cevat Yerli, quindi, l’atteggiamento subdolo che le multinazionali del settore stanno adottando in questi ultimi anni per mantenere in vita un modello di sviluppo incentrato sui contenuti aggiuntivi post-lancio e sui servizi Premium a pagamento, altro non è che il sintomo del convulso periodo che l’intera industria sta attraversando per passare a un modello online ad accesso gratuito basato sul sistema delle microtransazioni facoltative (il famigerato free-to-play). E voi, cosa ne pensate al riguardo?

Ti potrebbe interessare
Classifiche di vendita settimanali in Italia dal 4 al 10 aprile 2011
Classifiche

Classifiche di vendita settimanali in Italia dal 4 al 10 aprile 2011

Eccoci al consueto appuntamento con le classifiche di vendita italiane settimanali condotte da GfK per conto di AESVI. Ancora dominio dell’accoppiata Pokemon e World of Warcraft.Top 10 Console 1 POKEMON BLACK DS NINTENDO 2 POKEMON WHITE DS NINTENDO 3 CRYSIS 2 LIMITED EDITION PS3 ELECTRONIC ARTS 4 FIFA 11 PS3 ELECTRONIC ARTS 5 WII PARTY

Saints Row – Metarecensione
Action Xbox 360

Saints Row – Metarecensione

Raro esempio di metarecensione da queste parti, ma il caso merita (se non sai cos’è una metarecensione: si tratta praticamente di linkare e citare parti di varie recensioni per avere un quadro completo di come viene valutato un gioco – credo che l’idea sia da attribuire allo staff di Joystiq). Saints Row: parliamone. Sembra solo

Winning Eleven DS
Senza categoria

Winning Eleven DS

Ecco un video che farà venire l’acquolina in bocca a tutti i possessori di un nintendo DS che presto potranno mettere le mani sopra l’unico gioco di cui ogni console che si rispetti non sembra poter fare a meno… Purtroppo non è stata ancora comunicata la data di conversione e rilascio in[…]