Warhorse Studios commenta il video "next-gen" trapelato

warhorseDue giorni fa vi avevamo riportato il video della tech-demo per un nuovo gioco di ruolo ad ambientazione medievale di Warhorse Studios. Tramite un post sul blog ufficiale il boss della software house Daniel Vavra ha reso noto che il filmato non doveva essere diffuso al pubblico, ed è stato fatto trapelare senza autorizzazione da qualcuno di quelli che hanno assistito alla presentazione.

Come avevamo fatto notare nel nostro articolo, la grafica sembrava sì buona ma non certo incredibile: ciò viene confermato dallo stesso Vavra, che spiega come il prototipo mostrato girasse su PC con hardware vecchio di due anni (per la precisione questo), e che per stessa natura del motore grafico potrebbe girare sia sulle console di prossima generazioni che sulle attuali PS3 e X360. Il boss di Warhorse puntializza anche che lo scopo di quella demo non era di stupire la gente con un comparto tecnico stellare. Troverete le sue dichiarazioni dopo la pausa.

«Il nostro obiettivo non era mostrarvi il nostro gioco nel suo stato attuale, poiché per fare una cosa del genere avremmo preparato qualcosa di piuttosto diverso (e abbiamo molto materiale fra cui scegliere), e invece dell'editor vi avremmo mostrato parti del gioco vero e proprio, non solamente la grafica presa fuori dal suo contesto. Il titolo è già giocabile, ha una GUI, animazioni e tutte le basi delle meccaniche di gioco principali. Ma non vogliamo mostrarlo adesso, perché sarebbe molto prematuro»

«Chiamare questa cosa 'next-gen' potrebbe essere un po' fuorviante, considerando che l'abbiamo mostrata su un laptop di due anni fa con scheda video GeForce 555M, che non è esattamente un PC di punta e nemmeno la nuova Xbox di prossima generazione. Ovviamente, la macchina non avrebbe fatto girare il gioco così bene se avessimo caricato l'intera area di gioco di diversi chilometri quadrati, specialmente se avessimo aggiunto anche le vere e proprie meccaniche di gioco, con l'intelligenza artificiale e la simulazione del mondo che sono assenti nell'editor. In ogni caso il vero gioco gira piuttosto bene sul PC medio d'oggi giorno, e non abbiamo nemmeno cominciato ad ottimizzarlo»

Non ci resta che aspettiare nuove informazioni di questo RPG ancora senza nome che utlizza come base il CryEngine 3.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: