Family Guy: Back To the Multiverse – primi dettagli di gioco

In questo nuovo gioco d’azione si potranno indossare i panni di Stewie o Brian.


Activision e Twentieth Century Fox hanno diffuso i primi dettagli per Family Guy: Back to the Multiverse, nuovo gioco ispirato alla serie TV “Family Guy”, conosciuta in Italia come “I Griffin“.

Family Guy: Back to the Multiverse sarà un gioco d’azione che si basa su una storia originale che espande quanto narrato dal popolare episodio della serie “Viaggio nel Multiuniverso”. La sceneggiatura del gioco sarà curata dagli autori della serie TV, fra cui anche il creatore Seth MacFarlane. I giocatori potranno controllare Stewie o di Brian, ognuno con abilità ed armi uniche. I due dovranno cercare di sconfiggere Bertram, il gemello malvagio di Stewie, tornato per distruggere la città di Quahog. Sarà presente una modalità multiplayer cooperativa e una competitiva.

«Family Guy: Back to the Multiverse prende ispirazione da Viaggio nel Multiuniverso – uno dei più famosi e apprezzati episodi nella serie vincitrice di un Emmy Award» – dichiara David Oxford, Executive Vice President di Activision Publishing. «Questo episodio è perfetto per trasportare l’esilarante mondo di Family Guy sulle console attuali».

Il gioco è atteso su PlayStation 3 e Xbox 360 entro l’autunno 2012.

Ti potrebbe interessare
L.A. Noire: immagini comparative delle versioni X360 e PS3
Action Curiosità Ps3

L.A. Noire: immagini comparative delle versioni X360 e PS3

Approfittando della commercializzazione ormai prossima di L.A. Noire, i colleghi di VideogamesZone.de si producono, come ben sapranno i nostri lettori più affezionati, in una nuova comparativa in immagini per capire le specifiche peculiarità tecniche del capolavoro firmato da Brendan McNamara e dai ragazzi del suo Team Bondi.Grazie all’esperienza maturata da Rockstar Games negli anni passati

Ninety-Nine Nights II: nuove conferme sull’uscita europea
Action Data di uscita RPG

Ninety-Nine Nights II: nuove conferme sull’uscita europea

Stando a Siliconera, il distributore di videogiochi a stelle e strisce Gamefly si sarebbe accordato con Konami per portare in occidente nientemeno che Ninety-Nine Nights II.Il seguito diretto dell’hack & slash apparso nel 2006 in esclusiva Xbox 360, dopo essere passato di mano da Microsoft alla casa di sviluppo giapponese Q Entertainment, trova così il