Metal Gear Rising: Platinum Games era inizialmente preoccupata di dover sviluppare il gioco

Metal-gear-rising-raidenAtsushi Inaba, direttore del progetto Metal Gear Rising: Revengeance, ha rivelato che quando ha comunicato al suo staff di Platinum Games che avrebbe dovuto sviluppare un capitolo di Metal Gear (seppur uno spin-off), i dipendenti sono rimasti scioccati e addirittura perplessi a causa del gravissimo impegno che spetta a chiunque abbia il compito di soddisfare i fan della serie. Dal blog ufficiale del gioco, scrive:

«Noi di Platinum Games non ci stupiamo facilmente. Eppure, credo che lo staff sia stato piuttosto scioccato quando ho annunciato che avremmo fatto Metal Gear Rising. Kenji [Saito] probabilmente ha avuto un attacco di cuore quando gli ho chiesto se volesse essere il direttore, e che avrei voluto immediatamente una risposta.»

«Volevo con tutte le mie forze che questo progetto si realizzasse. Ricordo tutti i progetti che avevo cominciato subito dopo aver incontrato Kojima, per trasformare in realtà la sua proposta. [...] Questo progetto ci ha introdotto a una sfida inedita: creare qualcosa che possa soddisfare sia la Kojima Productions che i fan di Metal Gear. Kojima ha creduto nel nostro talento per i giochi d'azione, e ci siamo impegnati al massimo per soddisfare le aspetattive. [...] Se dovessi riassumere con due parole quel che facciamo noi di Platinum Games, vi direi 'orgoglio' e 'impegno'.»

Metal Gear Rising: Revengeance uscirà in Europa il 21 febbraio su PS3 e Xbox 360.

  • shares
  • Mail