Retro City Rampage: primo filmato su PlayStation Vita

Sony finalmente ci mostra in video Retro City Rampage su PlayStation Vita

Anche se a tentoni, Retro City Rampage si avvicina sempre più alla meta. Oramai il progetto si è più che consolidato, accasandosi tra le grazie di Sony, che lo distribuirà su PlayStation 3 e PlayStation Vita. Quest’oggi vi mostriamo il primo filmato del gioco mentre gira proprio sull’ultima console portatile della compagnia nipponica.

Che il titolo in questione altro non sia che una vera e propria rivisitazione dei primi Grand Theft Auto è piuttosto evidente, tanto che il titolo originario era Grand Theftendo. Nome, questo, che si rifaceva non solo alla saga di Rockstar Games bensì anche a Nintendo, accostamento riconducibile agli 8-bit. Restiamo in attesa della data d’uscita, ancora incerta.

Ti potrebbe interessare
Brink: requisiti di sistema e funzionalità Steamworks
First Person Shooter Pc Ps3

Brink: requisiti di sistema e funzionalità Steamworks

Bethesda ha pubblicato le caratteristiche di sistema PC per Brink, specificando anche che il gioco supporterà le nuove funzionalità Steamworks di obiettivi sbloccabili, classifiche online e amenità varie.Requisiti Minimi: Processore: Intel Core 2 Duo 2.4GHz o equivalente Memoria: 2GB RAM Grafica: NVIDIA 8800GS / ATI Radeon HD 2900 Pro o equivalente Sistema Operativo: Windows XP(SP3)/Vista/Windows

I controlli di Child of Eden
Ps3 Sparatutto Xbox 360

I controlli di Child of Eden

Child of Eden, il nuovo gioco di Tetsuya Mizuguci presentato all’E3, potrà essere giocato anche usando i controlli tradizionali, ma darà il meglio attraverso i motion control come il Kinect o il Move.In questo onirico sparatutto su binari il giocatore potrà contare su tre diverse modalità di fuoco, associate ad altrettanti movimenti del corpo. Muovendo

Un Sackboy gigante per spaventare i bamb… promuovere LittleBigPlanet
Platform Ps3

Un Sackboy gigante per spaventare i bamb… promuovere LittleBigPlanet

L’inquietante pupazzo che vedete nella foto altri non è che Sackboy, personaggio centrale di LittleBigPlanet che Sony sta usando in ogni modo possibile per la promozione del gioco.Dopo essere comparso sulla copertina ufficiale, Sackboy è stato tramutato in un fantoccio gigante da distribuire nei centri commerciali. Secondo me è un po’ sinistro. Secondo Sony no: