Cliff Bleszinski vuole creare una nuova serie

Dopo la sua clamorosa uscita da Epic Games, dove lavorava sin da quando aveva diciassette anni e aveva contribuito in modo fondamentale alla creazione di saghe storiche come Unreal e Gears of War, il game designer Cliff Bleszinski ha confessato di voler creare una nuova proprietà intellettuale. In un'intervista rilasciata a G4TV ha dichiarato:

«È tempo di ricominciare da zero. Forse prima o poi avvierò un nuovo studio di sviluppo. Ma non è questo il punto, il punto è quando e con chi. In futuro spero che lavorerò su qualcosa di nuovo, fresco, per ridefinire quello che lascerò ai posteri»

«Non voglio essere ricordato solo per il fucile con baionetta a motosega [il Lancer di Gears of War, NdR], anche se era una cosa molto "cool", è costantemente in cima alle classifiche delle armi più belle dei videogiochi, ma un sacco di ragazzini che hanno cominciato da poco a videogiocare pensano che sia la sola cosa che io ho fatto, non conoscono Jazz Jackrabbit, non conoscono Unreal e Unreal Tournament, e nemmeno i progetti dove ho collaborato in maniera minore come Shadow Complex. [...] Steven Spielberg non voleva essere conosciuto solo per E.T., ha fatto tante altre cose diverse»

Cosa bollirà in pentola in casa Bleszinski? Iperattivo com'è, immaginiamo che Cliff non impiegherà ancora molto tempo prima di farci sapere qualcosa di più...

  • shares
  • Mail