Agni’s Philosophy: doppia demo tecnica in salsa next-gen sul Luminous Engine

Direttamente dal Giappone, i programmatori e i designer di Square Enix ci offrono un nuovo assaggio di next-gen con una demo tecnica del Luminous Engine divisa in due parti, ognuna incentrata sulle potenzialità dell'editor utilizzato nei mesi scorsi per dare forma alle ambientazioni e ai protagonisti del filmato di Agni’s Philosophy proiettato durante l'ultimo E3 losangelino.

La doppia dimostrazione offertaci dalla multinazionale videoludica del Sol Levante mette in luce i grandi passi in avanti compiuti dagli sviluppatori nipponici per colmare il gap tecnologico venutosi a creare in questi anni con i concorrenti occidentali e, quindi, per confrontarsi ad armi pari con i motori grafici che faranno il loro debutto con il lancio delle console casalinghe della prossima generazione. Continua dopo la pausa


Agni's Philosophy Final Fantasy Realtime Tech Demo

Agni
Agni
Agni

Rispetto a quanto visto nei mesi scorsi con le tech-demo dell'Unreal Engine 4 e del CryEngine 3, il Luminous Engine non sembra offrire nulla di "rivoluzionario" ma dimostra comunque di essere ugualmente in grado di agire in tempo reale sul "comportamento" delle texture, dal tasso di rifrazione delle fonti di luce sugli occhi dei personaggi all'azione degli shader sugli elementi traslucidi, sui tessuti ricchi di asperità, sugli effetti di sfocatura dovuti alla profondità di campo e su tutto ciò che mappa le superfici ammirabili a schermo.

A quanto ci è dato sapere, lo sviluppo del Luminous Engine dovrebbe essere nelle sue fasi conclusive: i primi titoli che potranno avvantaggiarsi di questo nuovo, potente strumento di sviluppo, presumibilmente, dovrebbero vedere la luce dei negozi tra la seconda metà del 2013 e i primi mesi del 2014.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: