Far Cry 3: le mappe storiche di Battlefield, Call of Duty e Counter-Strike ricreate con l'editor di livelli (video)

Se avete portato a termine la folle avventura principale di Far Cry 3 e volete spezzare la monotonia delle sessioni di caccia e di riconquista degli avamposti di Rook Island, vi farà piacere sapere che un impavido modder si sta dando da fare per ricreare attraverso l'editor di livelli del capolavoro di Ubisoft Montreal le mappe multiplayer storiche delle saghe sparatutto più famose e giocate del globo.

Rintracciabili digitando "ShadowZack" nel browser di mappe customizzate della versione PC di Far Cry 3, le prime ambientazioni realizzate da questo modder sono Noshahr Canals e Wake Island di Battlefield 3, Dust e Aztec di Counter-Strike e, infine, l'ormai celebre Nuke Town degli ultimi due episodi di Call of Duty: Black Ops. Continua dopo la pausa.


Far Cry 3: galleria immagini

Far Cry 3: galleria immagini
Far Cry 3: galleria immagini
Far Cry 3: galleria immagini

Il lavoro di ShadowZack può sembrare semplice ma, come potete notare dai suoi "video-diari di sviluppo", non lo è affatto: pur senza dover preoccuparsi delle texture e di tutto ciò che ha a che fare con la programmazione pura, il modder in questione ha dovuto infatti "costruire" le mura di cinta, gli edifici caratteristici e gli elementi di scena più "famosi" componendoli pezzo per pezzo con i limitati oggetti presenti nella libreria dell'editor.

Il forte senso di déjà vu avvertibile dagli utenti più esperti di FPS esplorando queste mappe è la riprova dell'ottimo lavoro svolto da ShadowZack. Prima di lasciarvi al restante materiale multimediale odierno, ricordiamo a chi ci segue che Far Cry 3 è disponibile dallo scorso 29 novembre su PC, PlayStation 3 e Xbox 360.

  • shares
  • Mail