Nintendo: i prossimi capitoli di Super Mario Bros. potrebbero avere un editor di livelli

New Super Mario Bros. U - nuove immagini

Masataka Takemoto, il direttore del team di Nintendo EAD dietro allo sviluppo di New Super Mario Bros. U, interpellato dai curatori di GamesTM si è detto più che favorevole all'idea di implementare un editor di livelli in una delle prossime avventure piattaformose dell'idraulico baffuto della grande N:

"Penso che l'editor di monete nelle Coin Battle di New Super Mario Bros. U sia un primo passo verso questa direzione. Naturalmente c'è la possibilità che un simile strumento possa assumere una forma più evoluta nel prossimo futuro, ma non possiamo agire alla cieca senza pianificare per bene ogni mossa."

Subito dopo la pausa, le restanti dichiarazioni di Takemoto sulla possibilità che in un Super Mario Bros. futuro ci si potrà dilettare nella creazione di livelli custom.


New Super Mario Bros. U - nuove immagini

New Super Mario Bros. U - nuove immagini
New Super Mario Bros. U - nuove immagini
New Super Mario Bros. U - nuove immagini

Stando a Takemoto san, insomma, una simile mossa deve essere ben ponderata:

"Abbiamo bisogno di pensare attentamente a come far funzionare il tutto. Se andiamo in quella direzione, dobbiamo fare in modo che l'editor sia direttamente riconducibile a Nintendo, deve essere un'esperienza nuova e unica nel suo genere. Lo stile Nintendo deve essere avvertito sia dai principianti che si cimentano con l'editor senza pretese e per poco tempo, sia dai giocatori più esperti che siano in grado di approfondire e di riprendere le dinamiche dei livelli storici affrontati da Super Mario. Questa dell'editor è comunque una delle sfide che ci attendono in futuro."

Per le alte sfere di Nintendo EAD, e quindi per tutta la dirigenza della storica casa di Kyoto, i prossimi capitoli della saga platform di Super Mario Bros. saranno un vero e proprio banco di prova: l'adozione di un editor di livelli, infatti, potrebbe segnare l'inizio di un nuovo e raggiante corso o la fine dell'intera serie (considerando, a voler essere maligni, che le dinamiche di gioco degli episodi "classici" in 2D, tolti i Paper Mario, non si evolvono dai tempi di Super Mario World per SNES).

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: