Death Stranding per PS4: il nuovo video gameplay mostra Heartman

Hideo Kojima e i suoi Kojima Productions ci mostrano un nuovo filmato di gioco di Death Stranding che si focalizza sul personaggio di Heartman, uno dei protagonisti dell’avventura sci-fi per PS4

Hideo Kojima e i suoi Kojima Productions ci mostrano un nuovo filmato di gioco di Death Stranding che si focalizza sul personaggio di Heartman, uno dei protagonisti dell’avventura sci-fi per PS4.

Heartman sarà uno degli operatori più influenti dell’organizzazione BRIDGE ma dovrà far fronte a un problema non di poco conto: il suo cuore si fermerà ogni 21 minuti. In compenso, di ritorno dalla morte il fido Heartman potrà raccontare ai suoi amici ciò che ha visto e offre suggerimenti importanti per progredire nell’avventura. Anche grazie a personaggi come Heartman, Death Stranding assumerà la forma di un action con visuale in terza persona e offrirà un’ampia libertà di movimento e un sistema di combattimento contraddistinto dall’impiego di armi convenzionali con elementi modulari che permetteranno all’utente di personalizzare l’equipaggiamento e l’arsenale a propria disposizione.

Nel corso dell’avventura dovremo aiutare Sam, il personaggio principale interpretato dall’attore Norman Reedus, a fronteggiare la minaccia rappresentata dalle creature interdimensionali scaturite dalla Death Stranding, una misteriosa organizzazione che ha contribuito a devastare il pianeta. Il titolo dovrebbe vantare anche una modalità multiplayer, o almeno questo è quanto suggerito dallo stesso Kojima durante questi lunghi mesi di attesa.

L’uscita di Death Stranding è prevista per l’8 novembre di quest’anno in esclusiva su PlayStation 4, anche se è possibile che il titolo venga riproposto anche a fine 2020 in una versione graficamente più evoluta su PS5.

Ti potrebbe interessare
Takeshi Kaneshiro nel film di Onimusha
Brevi Varie

Takeshi Kaneshiro nel film di Onimusha

Takeshi Kaneshiro, l’attore taiwanese al quale Capcom si è ispirata per le fattezze di Samanosuke, sarà protagonista del film di Onimusha. L’uscita della pellicola, che vedrà come regista Crhistophe Gans (Silent Hill) ed avrà budget di circa 70 milioni di dollari, è slittata al 2009.