Deadlight: il lato dark delle avventure 2D si mostra in foto

Deadlight: il platform horror/bidimensionale dei Tequila Works immortalato in una nuova serie di scatti di gioco


In concomitanza con l’Xbox Spring Showcase 2012, i ragazzi degli studi spagnoli di Tequila Works tornano sotto i riflettori mediatici per mostrarci delle nuove immagini di gioco dedicate a Deadlight.

Il progetto, lo ricordiamo, è un atipico survival horror che utilizza il collaudato linguaggio videoludico delle avventure bidimensionali a scorrimento per proiettarci, nei panni di Randall Wayne, in un 1986 parallelo dominato dagli zombie e da creature malefiche desiderose di banchettare con il cervello del nostro protagonista: oltre ai classici combattimenti corpo a corpo, gli sviluppatori promettono di fare un uso massivo dei puzzle e degli enigmi da risolvere per consentire a Randall di superare le ambientazioni più pericolose e a noi, di conseguenza, di variare l’esperienza di gioco tra uno scontro e l’altro.

Prima di lasciarvi alle immagini odierne, ricordiamo agli interessati che l’uscita su di Deadlight è prevista per questa estate in esclusiva su Xbox 360 e nella sola versione digitale (XBLA).

Deadlight: galleria immagini

Deadlight: galleria immagini
Deadlight: galleria immagini
Deadlight: galleria immagini
Deadlight: galleria immagini

Ti potrebbe interessare
Dark Souls sarà il 50% più grande di Demon’s Souls
Ps3 RPG Varie

Dark Souls sarà il 50% più grande di Demon’s Souls

Il mondo di Dark Souls sarà una volta e mezzo grande quello di Demon’s Souls. A rivelarlo è il direttore dello sviluppo Hidetaka Miyazaki:«Per spiegarla semplicemente, facendo il paragone con Demon’s Souls, la mappa di gioco [di Dark Souls] sarà circa una volta e mezzo più grande. Ma potrebbe sembrare ancora più grande ai giocatori»Miyazaki