Una Wii U usata permette di scaricare i giochi del proprietario precedente

Secondo quanto scoperto dai ragazzi del forum di NeoGAF, una console Wii U di seconda mano permette di scaricare i contenuti del precedente possessore, anche nel caso che quest'ultimo abbia cancellato tutti i propri dati dell'account ed eliminato qualsiasi dato nell'hard disk. Nella fattispecie, l'utente che ha fornito questa testimonianza ha potuto scaricare gratuitamente giochi come Trine 2 e Nano Assault Neo.

La ragione di tutto questo sembra essere legata al fatto che le licenze per il contenuto scaricato non vengono associate all'account utente, bensì alla singola console. Il Nintendo Network ID di ogni utente e tutti i suoi acquisti vengono quindi persi nel caso la console venga venduta, e attualmente l'unico modo per recuperare il proprio ID da un'altra Wii U è inviare fisicamente la console al supporto clienti di Nintendo.

Quindi, allo stato attuale delle cose, vendere una Wii U fa perdere tutti i proprio dati e gli acquisti, ma comprarne una usata fa "guadagnare" quanto era stato scaricato (e pagato) dal proprietario precedente. A nostro avviso si tratta chiaramente di un'enorme svista (o una scelta veramente bizzarra) che Nintendo dovrà correggere nelle prossime settimane.

Aspettiamo un comunicato ufficiale dell'azienda, che ancora non si è espressa sul problema.

  • shares
  • Mail