Dear Esther: disponibile su Steam il pacchetto con la traduzione in italiano

Dear Esther da oggi anche in italiano


Non paghi dello straordinario successo di pubblico e critica raggiunto di recente con Dear Esther, i ragazzi di thechineseroom tornano a stupirci annunciando di aver già concluso i lavori sulla localizzazione in italiano: ai tanti che sono rimasti stregati da questa stupenda avventura consigliamo perciò di fare un salto su queste pagine per scaricare l’aggiornamento ufficiale e seguire i semplici passaggi dell’installazione.

A dispetto del linguaggio maccheronico/ottocentesco del comunicato, con strafalcioni grammaticali a ripetizione e traduzioni degne di un poeta dialettale (come nel caso del termine “mouse” sostituito dal romanesco “sorcio”), grazie al cielo chi ha avuto il fegato di prestarsi come beta-tester della prima ora (compiendo un grande atto di eroismo, date le premesse di cui sopra) non ha ravvisato problemi di sorta e si è detto pienamente soddisfatto del lavoro compiuto dagli sviluppatori di Robert Briscoe.

E questa, specie per la bellezza estraniante della trama di Dear Esther, non può che essere una grande notizia per tutti gli appassionati italiani di videogiochi.

Dear Esther: galleria immagini

Dear Esther: galleria immagini
Dear Esther: galleria immagini
Dear Esther: galleria immagini
Dear Esther: galleria immagini

Ti potrebbe interessare
Gran Turismo PSP: video diario di sviluppo
Guida Video e Trailer

Gran Turismo PSP: video diario di sviluppo

A meno di un mese dall’uscita nei negozi, in contemporanea con il rilascio di PSP Go!, Gran Turismo PSP si presenta nuovamente quest’oggi nell’interessantissimo video diario di sviluppo con protagonista il CEO di Polyphony Digital, Kazunori Yamauchi.Il filmato elenca le varie caratteristiche di gioco di questa attesissima incarnazione portatile della famosa serie esclusiva per le

CNET: “PSP Go! non fermerà la pirateria”
Varie

CNET: “PSP Go! non fermerà la pirateria”

Secondo un analisi del prestigioso portale CNET, nonostante l’ottimismo sbandierato da Sony la nuova PSP Go! non riuscirà a sconfiggere la pirateria.Se la storia può indicarci qualcosa, Sony probabilmente non sarà capace di fermare gli hacker dal violare la PSP Go!. Koller è stato abbastanza intelligente da non dichiarare la console impenetrabile; ha semplicemente detto

Splinter Cell: Conviction durerà intorno alle 12 ore
Action Pc Varie

Splinter Cell: Conviction durerà intorno alle 12 ore

Nell’ultimo numero della rivista ufficiale Xbox (OXM) il direttore creativo di Splinter Cell: Conviction, Maxime Beland, ha dichiarato che sarà possibile completare il suo gioco in circa 12 ore. Tuttavia ha anche posto delle dovute precisazioni, quindi a lui la parola:Voglio che che la gente giochi i miei titoli e li porti a termine. Distribuiremo

Xbox 360: una bizzarra modifica per il joypad
Hardware Video e Trailer Xbox 360

Xbox 360: una bizzarra modifica per il joypad

I ragazzi di AcidMods hanno pensato di modificare il joypad di Xbox 360 in modo da renderlo più adatto nell’utilizzo con gli sparatutto in soggettiva.L’operazione consiste nel rimuovere completamente i quattro tasti A, B, X e Y dalla parte superiore del controller per metterli invece sotto, in modo da azionarli con le dita che reggono

Bill Gates da oggi ufficialmente in pensione
Segnalazioni Varie Video e Trailer

Bill Gates da oggi ufficialmente in pensione

Bill Gates ha ufficialmente concluso la sua esperienza in Microsoft venerdì scorso, e oggi, lunedì 30 giugno, è quindi il primo giorno lavorativo in cui l’azienda non è guidata dal suo carismatico fondatore. Nonostante rimanga simbolicamente come presidente non esecutivo, il creatore della software house più famosa e potente al mondo ha ufficialmente dato l’addio

Capcom: crediamo ancora nelle esclusive sviluppate da terze parti
Brevi Varie

Capcom: crediamo ancora nelle esclusive sviluppate da terze parti

Che le esclusive siano sempre di meno ce ne siamo accorti tutti, ma sembra che uno fra gli sviluppatori più importanti del mondo sia contrario a questa tendenza. Stiamo parlando di Capcom, che nella persona del vice presidente al marketing Nique Fajors dichiara:«Non mi azzarderei a dire che l’esclusività sia un concetto morto. Le esclusive