Nintendo Shop: le novità di giovedì 5 dicembre – arriva il 3D Classic di Kid Icarus

Nintendo Shop: l’elenco dei nuovi prodotti in digital delivery disponibili dal 5 gennaio per Wii, DSi e Nintendo 3DS


In attesa della Befana, Nintendo ci offre nuovi prodotti da scaricare attraverso i negozi virtuali di Nintendo 3DS, Nintendo DSi e Nintendo Wii.

L’aggiornamento di oggi propone come titolo di spicco la versione originale uscita su NES nel 1983 di Kid Icarus, rimasterizzato per l’occasione come 3D Classic per Nintendo 3DS. Ricordiamo che il titolo è attualmente gratuito per chi registra due software Nintendo per 3DS presso il Club Nintendo entro il 31 gennaio. Una volta terminata la promozione il gioco sarà disponibile a tutti al prezzo di 6€. A questa pagina potete trovare maggiori informazioni.

Di seguito l’intero elenco dell’aggiornamento Nintendo Shop di oggi:

    3DSware
  • 3D Classics: Kid Icarus (Nintendo, attualmente gratuito per chi aderisce alla promozione – in futuro disponibile a 6€ )
  • 3DS Virtual Console

  • Trip World (Game Boy, Sunsoft, 3€)
  • DSiWare

  • Successfully Learning Mathematics: Year 2 (Tivola, 500 punti)
  • WiiWare

  • Fish Tank (Bloober Team, 500 punti)
Ti potrebbe interessare
Gran Turismo 5: primo spot televisivo giapponese
Ps3 Sport Video e Trailer

Gran Turismo 5: primo spot televisivo giapponese

Dopo lo spot televisivo europeo di FIFA 11, approda su YouTube anche la prima pubblicità giapponese riguardante il simulatore di guida per PlayStation 3 targato Polyphony Digital.Lo spot propone una corposa valanga di macchinine in miniatura lanciate in discesa da uno scivolo all’insegna dello slogan “We Love Cars“. Semplice e sintetico.Gran Turismo 5 è atteso

[Rumor] Sony abbandonerà il Cell per lo sviluppo della prossima generazione di PlayStation?
Hardware Opinioni Ps3

[Rumor] Sony abbandonerà il Cell per lo sviluppo della prossima generazione di PlayStation?

Sony abbandonerà il Cell per lo sviluppo della prossima generazione di PlayStation?” />Diversamente da quanto dichiarato l’anno scorso ai redattori di IGN, Hiroshige Goto, un affidabile (almeno fino ad oggi) giornalista della sezione “tecnologica” di Impress Watch, si dice certo che Sony, dall’estate scorsa, ha cominciato seriamente a ripensare ai suoi piani di implementazione del