Ancora sui crash di Xbox 360

Sembra che un consumatore stanco di frequenti crash della sua macchina si sia deciso a portare Microsoft in tribunale. Vista la facilità con cui in America partono le class-action, potrebbe non rimanere caso isolato, la faccenda.

Mi sento di sottoscrivere quanto scritto su Kotaku, approposito di tutto ciò: chiunque può denunciare, a prescindere dai fatti. E’ vincere, la parte difficile.

Ho comunque l’impressione che nei prossimi giorni, quando inizieremo a saperne di più sull’hardware di Xbox 36o, capiremo finalmente se Microsoft può essere accusata di qualcosa. E se si, di cosa.


[via Digg]

  • shares
  • Mail
50 commenti Aggiorna
Ordina: