Primi dettagli su Spire, nuovo shooter di Hitbox Team, sviluppatore di Dustforce

Spire

Dopo il divertente Dustforce, Hitbox Team ha deciso di cambiare completamente genere: se quello che è stato uno dei primi titoli indie del 2012 rientrava infatti nella categoria dei platform, il nuovo gioco Spire sarà uno shooter in prima persona. Lo ha svelato lo stesso team di sviluppo con un post sul proprio blog, fornendo anche qualche primo dettaglio di quello che vedremo.

Hitbox Team ci parla della scalata a una "torre monolitica dall'origine ignota": tra le caratteristiche di tale torre, la possibilità di cambiare ogni volta la propria forma offrendo quindi un'avventura completamente diversa a ogni nuova partita. Non mancheranno al suo interno insidie e trabocchetti vari, che i giocatori dovranno evitare per riuscire a salire sulla torre quanto più possibile.

Pur trattandosi di un gioco fantasy, gli sviluppatori promettono qualcosa di diverso da elfi e orchi: la presenza di creature completamente nuove e ignote, così come gli oggetti che potremo trovare saranno particolarmente nuovi anche per chi è abituato a mangiare pane e World of Warcraft. Alcuni oggetti andranno a modificare l'ambiente circostante, altri a migliorare i movimenti del giocatore, mentre altri ancora permetteranno di proteggersi e curarsi.

La componente online del gioco offrirà la possibilità di entrare in una classifica ai vertici della quale apparirà naturalmente solo chi riuscirà ad arrivare più in alto all'interno della torre. Come il suo predecessore, anche Spire dovrebbe arrivare in esclusiva su PC, non sappiamo ancora quando.

Via | vg247

  • shares
  • Mail