DmC – Devil May Cry: da un trailer spunta fuori la versione originale di Dante

L’iconico protagonista della serie torna sotto forma di evocazione da un universo parallelo


Quando dopo le dichiarazioni di ieri la confusione pareva aver già toccato i livelli massimi, ecco che Capcom pubblica un nuovo trailer per il “reboot” di Devil May Cry che mostra l’utilizzo dell’abilità “Devil Trigger”.

Se nei capitoli precedenti il Devil Trigger consentiva al protagonista di assumere la sua forma demoniaca, questa volta funge come da collegamento fra quei due universi paralleli di cui si è parlato, e trasforma il il nuovo Dante nel Dante originale, con capelli bianchi e tutto il resto.

Considerato che il video è molto recente e che di tutta questa storia degli universi paralleli non si è mai nemmeno accennato fino a ieri, è lecito pensare che si tratti di una “contromisura” presa da Capcom e Ninja Theory dopo mesi di continue critiche sull’aspetto del nuovo Dante, che non è mai piaciuto a nessuno o quasi.

Il reboot di DmC: Devil May Cry è atteso in uscita nel 2012 su Xbox 360 e PlayStation 3.

Ti potrebbe interessare
EA Sports Active: alcuni video dimostrativi
Simulatore Sport Video e Trailer

EA Sports Active: alcuni video dimostrativi

Electronic Arts Canada ha rilasciato due interessanti filmati dimostrativi del prossimo titolo di attività sportiva destinato alla console Wii.EA Sports Active, degno rivale di Wii Fit, offrirà numerose tipologie di esercizi fisici che sfrutteranno a dovere i controller Wii e la Balance Board. Inoltre nella confezione saranno presenti ulteriori accessori da utilizzare durante l’attività fisica

Halo: in arrivo un prequel in terza persona?
Action Xbox 360

Halo: in arrivo un prequel in terza persona?

Bungie non ha certo intenzione di abbandonare la sua gallina dalle uova d’oro o limitarsi al Legendary Map Pack: ecco che infatti cominciano a circolare le prime voci su un nuovo Halo, prequel del primo capitolo e, novità assoluta, in terza persona.Gli eventi di questo nuovo gioco, che ancora non ha un titolo, sarebbero ambientati