Urban Trial Freestyle si (ri)presenta in immagini e video

Urban Trial Freestyle: galleria immagini

Avendo saltato bellamente il periodo di lancio preventivato di Urban Trials, gli sviluppatori polacchi di Tate Multimedia non decidono di accantonarlo ma, al contrario, provano a portarlo a un livello superiore attraverso una corposa modifica al gameplay, un'apertura multipiattaforma e un restyling del nome. Ma andiamo con ordine.

La carriera del "nuovo" Urban Trial Freestyle proporrà infatti dei circuiti (o meglio, dei livelli) decisamente più movimentati rispetto a quelli originari, con un uso spropositato degli effetti particellari e di tutta una serie di "colpi di scena" volti a soprendere l'utente tra un trick e l'altro in sella alla propria moto da cross virtuale.

Urban Trial Freestyle: galleria immagini

Sempre per quanto riguarda il gameplay, vale la pena citare il cambiamento del motore fisico in funzione di un maggiore realismo e l'introduzione di una classifica online (con annessi i "fantasmi" dei propri amici in lista) dei punteggi intermedi sui salti più importanti e dei tempi migliori tenuti alla fine di ogni tracciato. A riprova della bontà del progetto c'è poi la consapavolezza del fatto che buona parte delle migliorie apportate dai Tate per la versione 2.0 di Urban Trials sono state suggerite nientemeno che da Julien Dupont, uno dei mostri sacri del freestyle motocross.

La data d'uscita di Urban Trial Freestyle non è stata ancora fissata: si sa solo che il titolo sarà disponibile entro aprile su Nintendo 3DS, PS Vita e PS3 (in questo caso, però, solo nella versione digitale scaricabile da PSN).

  • shares
  • Mail