Electronic Arts: mai più giochi su licenza scarsi

Mai più giochi scarsi su licenza: questa è la promessa del CEO di Electronic Arts, John Riccitello. Dopo aver prodotto troppi titoli di dubbia qualità contando solo sul richiamo della licenza famosa (ad esempio l'orribile Catwoman), il colosso americano decide per un'inversione di tendenza.

«Electronic Arts ha presentato allo scorso E3 la migliore line-up di titoli originali in assoluto. Credo che gran parte della proprietà intellettuale che creiamo sia superiore al materiale su licenza. Ciò non significa che non disponiamo di grandi licenze: abbiamo una collaborazione ventennale con la NFL, di quindi ci anni con NBA, NHL e via dicendo. Nuovi accordi con J.K. Rowling e Warner Brothers per Harry Potter»

«C'è spazio sia per le proprietà intellettuali che per le licenze. Quello che redime la nostra industria è la qualità. Facciamo un passo indietro ogni volta che sfruttiamo una buona licenza con un gioco scarso. Non è quello che vogliamo»

via | MTV Multiplayer

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: