The Legend of Zelda: Skyward Sword si mostra in due filmati di gioco (cam)

The Legend of Zelda: Skyward Sword si mostra in due nuovi filmati di gioco ripresi al PAX Prime 2011

Direttamente dal PAX Prime 2011 tenutosi a Seattle nello scorso week end, arriva nuovo materiale video riguardante The Legend of Zelda: Skyward Sword.

I filmati, ripresi durante una sessione di gioco della demo presente allo stand Nintendo, offrono un ulteriore assaggio della giocabilità di The Legend of Zelda: Skyward Sword. Il primo video mostra il combattimento tra Link e Ghirahim, mentre il secondo filmato, presente dopo la pausa, permette di dare uno sguardo alle fasi esplorative all’interno di dungeon infestati da enormi ragni fino ad arrivare a uno scontro con un boss “scheletrico”.

The Legend of Zelda: Skyward Sword è previsto entro la fine del 2011 solo per console Wii.

The Legend of Zelda: Skyward Sword

The Legend of Zelda: Skyward Sword
The Legend of Zelda: Skyward Sword
The Legend of Zelda: Skyward Sword

Ti potrebbe interessare
Mini Ninjas: uscita l’11 settembre
Action Adventure Data di uscita

Mini Ninjas: uscita l’11 settembre

Con un po’ di anticipo rispetto a quanto ci aspettassimo Mini Ninjas arriverà sul mercato il prossimo 11 settembre anche in Italia, preceduto dall’uscita nordamericana del gioco fissata per l’8 dello stesso mese.Ricordiamo che si tratta della nuova fatica di I/O Interactive, sviluppatori di titoli più “seri” come Hitman e Kane & Lynch e che

World of Warcraft a quota 11,5 milioni di giocatori
Brevi Mercato MMO

World of Warcraft a quota 11,5 milioni di giocatori

Dopo aver reso noto a fine ottobre la cifra di 11 milioni di giocatori del proprio MMORPG World of Warcraft, Blizzard torna a quasi 2 mesi di distanza sull’argomento dopo l’uscita dell’espansione Wrath of the Lich King, arrivata sul mercato circa un mese e mezzo fa.Dalla fine di ottobre a ora i nuovi giocatori sono

Quantic Dream è a lavoro su un secondo titolo
Pc Ps3 Varie

Quantic Dream è a lavoro su un secondo titolo

Grandi notizie emergono dalla Game Developers Conference di Parigi, dove il co-CEO e produttore esecutivo di Quantic Dream, Guillaume de Fondaumière, ha confermato lo sviluppo di ben due titoli presso due studi separati.Dal rilascio di Fahrenheit in avanti, le vicende della compagnia riguardo i propri lavori sono state piuttosto travagliate. Si cominciò nel 2005 parlando