Cities in Motion 2 nuovamente filmato e fotografato

Annunciato durante l'edizione 2012 della Gamescom di Colonia, Cities in Motion 2 torna a far parlare di sé grazie alle immagini e alle scene di gioco pubblicate di fresco da Colossal Order, la giovane casa di sviluppo finlandese incaricata da Paradox Interactive di realizzare il secondo capitolo del loro gestionale cittadino.

Differentemente dagli altri simulatori urbanistici omnicomprensivi come Cities XL o SimCity, Cities in Motion 2 seguirà la strada tracciata dal suo diretto predecessore continuando a focalizzarsi esclusivamente sui trasporti di massa e su tutto ciò che, nella doppia veste di Ministro delle Infrastrutture e di Assessore ai Trasporti, sarà in nostro potere per garantire un futuro "ordinato" alle nostre fiorenti città.

Cities in Motion 2: galleria immagini

Rispetto al capitolo originario, le migliorie apportate dai Colossal Order non si limiteranno al comparto grafico ma andranno a rimodulare l'intero sistema di gioco con l'introduzione del ciclo giorno-notte, della possibilità di modificare l'orario di servizio dei propri mezzi di trasporto, di un'apposita modalità sandbox e di un doppio modulo online per le partite cooperative e competitive.

La novità più interessante è pero rappresentata dal nuovo codice deputato a simulare dinamicamente la crescita della città in base alle scelte operate sino a quel momento dall'utente: l'ecomonia generata dai diversi quartieri sarà direttamente proporzionale alla qualità dei mezzi di trasporto. Un'area non servita da taxi, lontana centinaia di metri dalla prima fermata di autobus e senza alcuno sbocco autostradale, di conseguenza, porterà al degrado del relativo quartiere e, nei casi più clamorosi di negligenza urbanistica, al definitivo collasso delle finanze comunali.

L'uscita di Cities in Motion 2 è prevista in primavera su PC e Mac OS X.

  • shares
  • Mail