QR code per la pagina originale

Elder Scrolls V: Skyrim – presenti anche matrimoni omosessuali

Leggi su Gamesblog le parole di Pete Hines di Bethesda a proposito di Elder Scrolls V: Skyrim.

,


Ci fa letteralmente paura la notizia che arriva oggi su Elder Scrolls V: Skyrim, prossimo capitolo della famosa saga di giochi di ruolo. Fa paura non tanto per la notizia in sé, ma per l’ondata di attacchi dal mondo “giornalistico” e politico che con un elemento di gioco del genere il titolo targato Bethesda potrà attirare su di sé in Italia.

Di cosa stiamo parlando? Della possibilità di sposare chiunque all’interno del gioco, dove per chiunque si intende anche personaggi dello stesso sesso del proprio. Lo ha fatto sapere Pete Hines di Bethesda attraverso Twitter, ribadendo anche il concetto a chi gli ha chiesto delucidazioni.

Appuntamento con Elder Scrolls V: Skyrim per il prossimo 11 novembre (PC, PlayStation 3 e Xbox 360) quindi, quando sapremo anche se le nostre paure saranno fondate o meno.

Via | VG247

Video:Sid Meier shows off Starships, his new tactical strategy game