Bodycount: il seguito spirituale di Black in nuove immagini di gioco

Bodycount torna a mostrarsi in foto


Bodycount, il nuovo progetto nato dalla fervida immaginazione ludica di Stuart Black (il creatore dell’ormai storico sparatutto fisico Black) continua a crescere nonostante papà Stuart sia passato nel frattempo alla corte di City Interactive e, coccolato dai ragazzi dei Guildford Studios, si rivede quest’oggi in una serie scoppiettante di immagini di gioco.

Con il materiale multimediale odierno possiamo notare le singole caratteristiche dell’interfaccia di gioco che, come abbiamo avuto modo di descrivervi in passato, contemplerà la presenza di un moltiplicatore di uccisioni “creative” simile a quello di Bulletstorm che, esattamente come nel mai troppo osannato gioiello di Epic Games, ci consentirà di sbloccare perk tattici e potenziamenti quasi del tutto incentrati sugli esplosivi e sulla distruzione causata dai proiettili: proprio come in Black, infatti, gli ambienti di gioco di Bodycount offriranno un numero spropositato di elementi distruttibili (dai semplici muretti di pietra alle strutture più grandi, incluse le torrette difensive e i palazzi con più piani).

Nel lasciarvi alle immagini di cui sopra, approfittiamo del momento per ricordarvi che Bodycount sarà disponibile a partire dal 2 settembre su PC, PlayStation 3 e Xbox 360.

Bodycount: galleria immagini

Bodycount: galleria immagini
Bodycount: galleria immagini
Bodycount: galleria immagini
Bodycount: galleria immagini

Bodycount: galleria immagini
Bodycount: galleria immagini
Bodycount: galleria immagini

Ti potrebbe interessare
Il lato artistico di Brink in un nuovo video-diario di sviluppo in italiano
First Person Shooter Pc Ps3

Il lato artistico di Brink in un nuovo video-diario di sviluppo in italiano

I talentuosi sviluppatori londinesi di Splash Damage ci regalano quest’oggi un nuovo, interessantissimo video-diario di sviluppo dedicato all’aspetto squisitamente artistico di Brink, dalla realizzazione delle animazioni allo stile scelto per creare i personaggi (volutamente esagerato e cartoonesco per staccarsi dalla massa degli FPS) e gli ambienti (improntato al realismo).Sin dal primo teaser trailer diffuso dalla

Kojima: Le console moriranno “in un futuro prossimo”.
Mercato Segnalazioni

Kojima: Le console moriranno “in un futuro prossimo”.

Parlando all’evento di Metal Gear Solid: Peace Walker tenutosi questa mattina in Giappone, Hideo Kojima ha detto che le console cesseranno di esistere “in un prossimo futuro”.“In un futuro imminente avremo giochi che non dipenderanno da alcuna piattaforma“, ha affermato Kojima. “I giocatori saranno in grado di portare con sé l’esperienza in salotto, in viaggio,

Wii: Nintendo sostituirà 3,2 milioni di cordicelle
Brevi Segnalazioni

Wii: Nintendo sostituirà 3,2 milioni di cordicelle

Adesso è ufficiale: la Nintendo è pronta a sostituire le cordicelle da polso di 3,2 milioni di Wiimote. La corda dei nuovi supporti, come è visibile dall’immagine, è quasi il doppio in diametro, passando infatti dai 0,6 mm a un tondo e più robusto millimetro intero. L’intera operazione, è stato calcolato, costerà diversi milioni alla