Soul Calibur V: spiegato il Critical Edge

Daishi Odashima torna a parlare nel dettaglio di Soul Calibur V spiegando il sistema chiamato Critical Edge.

Daishi Odashima, director di Soul Calibur V, ha ricominciato a usare regolarmente il proprio account Twitter dopo la pausa forzata fatta in concomitanza con il Comic-Con. Questa volta si è dedicato alla presentazione di Leixia (la figlia di Xianghua che potete vedere nell’illustrazione) e alla spiegazione del sistema chiamato Critical Edge, con questo breve messaggio.

“Il Critical Edge è un sistema offensivo che causa gravi danni all’avversario. Può essere usato in combo. Richiede 1 barra del Critical Gauge. Il Critical Gauge può essere caricato fino a due barre e alcuni personaggi possono connettere 2 Critical Edge di fila”.

Subito dopo Odashima ha illustrato qualche altro dettaglio del gioco, come le Brave Edge, versioni potenziate di alcuni attacchi (simili alle mosse EX di Super Street Fighter IV AE), le Quick Move (schivate simili a quelle di Soul Calibur 2 ma senza frame di invincibilità) e il Guard Impact, lo stesso degli episodi precedenti riadattato al nuovo sistema di combattimento.

Ti potrebbe interessare
NBA Jam: nuovi video di gioco “Boss Battle”
Sport Video e Trailer

NBA Jam: nuovi video di gioco “Boss Battle”

NBA Jam torna con due nuovi filmati “Boss Battle”, tratti dall’omonima modalità 1 contro 1.NBA Jam approderà nei negozi per Wii dall’8 ottobre, mentre le versioni “lite” per PS3 e Xbox 360 saranno disponibili sempre per la stessa data all’interno di NBA Elite 11.I video, relativi alla versione Wii, dopo la pausa.

Infinite Undiscovery: nuove immagini e video
RPG Screenshot Video e Trailer

Infinite Undiscovery: nuove immagini e video

Square-Enix ha rilasciato nuove immagini per Infinite Undescovery, nuovo action-GDR previsto in esclusiva Xbox 360 in data da destinarsi.Il sistema di combattimento sarà in tempo reale (niente turni in stile Final Fantasy), e stando alle dichiarazioni della software house verranno introdotti elementi talmente innovativi da stravolgere per sempre l’universo dei GDR. Uno di questi sarà