Metal Gear Rising: Revengeance - la versione finale avrà opzioni per facilitare il gioco

Metal-gear-rising-raidenPlatinum Games ha confermato che la versione finale del suo Metal Gear Rising: Revengeance verrà dotata di un "Easy Assist Mode", ovvero sia una modalità attivabile a piacere che faciliterà di molto la fruizione del gioco ai neofiti e ai poco ferrati in materia di action.

Il sistema viene automaticamente attivato quando viene selezionata la difficoltà di gioco "Easy", e promette di aiutare il giocatore senza togliere troppo gusto alla sfida. Principalmente, verranno eseguite in automatico le parate più difficili. Proprio le parate si erano rivelate un po' troppo ostiche per alcuni che avevano provato la demo pubblica.

Di certo qui non siamo molto fan delle varie facilitazioni che plagiano i giochi da una decina d'anni a questa parte, ma se l'opzione è facoltativa e veramente non inficia le meccaniche del gioco, ben venga.

Ricordiamo che Metal Gear Rising: Revengeance non appartiene al filone principale della saga Metal Gear ma è bensì uno spin-off sviluppato dai Platinum Games. Al contrario degli altri Metal Gear, che sono contraddistinti da una forte componente stealth, questo è basato completamente sull'azione e sul cosiddetto "hack & slash". Il protagonista, esattamente come accaduto in Metal Gear Solid 2: Sons of Liberty, è nuovamente il cyborg Raiden.

Metal Gear Rising: Revengeance uscirà in Europa il 21 febbraio su PS3 e Xbox 360.

via | Kotaku

  • shares
  • Mail