Gameloft come il Team Bondi? Un ex dipendente denuncia condizioni di lavoro disumane

Gameloft: uno sviluppatore della sussidiaria di Auckland denuncia condizioni di lavoro infernali


Anche uno dei lavori più belli del mondo, come quello di programmatore di videogiochi, senza le dovute “precauzioni” può trasformarsi in un vero e proprio inferno: il ricordo ancora caldo dei retroscena sulle condizioni di lavoro a dir poco “tese” nel Team Bondi, infatti, ha portato un ex dipendente di Gameloft Auckland, Glenn Watson, ad uscire allo scoperto e a denunciare pubblicamente dalle pagine di Games.on.net la multinazionale videoludica francese per gli stressanti carichi di lavoro cui è stato sottoposto assieme ad altri suoi colleghi, pronti, secondo lui, a testimoniare a suo favore.

“Dovevo dimettermi. Dopo aver lavorato quattordici ore al giorno per quattro settimane consecutive (inclusi i week-end) non potevo fare altrimenti, non si vive con simili carichi di stress. Per alcune settimane ho lavorato dalle 100 alle 120 ore: cominciavo alle 9:30 e finivo alle 2:30 del mattino per poi ricominciare a lavorare alle 8:30, con nemmeno sei ore di sonno.

Ricordo che erano le 11 e mezza di sera e tutto lo staff stava lavorando ininterrottamente dalle 8:30 del mattino, una situazione impossibile, persino i programmatori più esperti e abituati stavano cominciando a perdere colpi e a commettere errori grossolani. A quel punto ho fatto presente la cosa ai responsabili, ma quando ne ho trovato uno mi ha risposto che il team doveva rimanere al proprio posto perchè c’erano delle scadenze da dover rispettare a ogni costo: in seguito scoprii che uno dei miei colleghi aveva lavorato per 24 ore di fila.”

Speriamo quindi che la questione venga chiarita al più presto dalle autorità inquirenti neozelandesi e, come è naturale che sia, vi terremo informati degli eventuali sviluppi.

Ti potrebbe interessare
Sony e GeoHot raggiungono un accordo
Ps3 Varie

Sony e GeoHot raggiungono un accordo

Ogni cosa, prima o poi, giunge alla sua fine. E così anche la causa in corso tra Sony e l’hacker GeoHot ha visto la propria conclusione, così come annunciato dalle pagine del PlayStation Blog americano. Nonostante per ovvi motivi l’articolo non entri particolarmente nel dettaglio, si parla di una “ingiunzione permanente” che sarebbe stata accettata

Uncharted 2 domina le vendite in Giappone
Action Mercato Pc

Uncharted 2 domina le vendite in Giappone

Nathan Drake conquista il Giappone. Uncharted 2: Il Covo dei Ladri si piazza in cima alla classifica settimanale giornaliera dei titoli più venduti in suolo nipponico, totalizzando 47.000 copie distribuite (che corrispondono al 70% delle copie totali in magazzino). Segue a ruota ma molto distanziata la versione Wii di Okami, con 19.000 copie per un

Dead Space: Extraction – fase Gold e video-diario sui Boss di fine livello
Data di uscita First Person Shooter Sparatutto

Dead Space: Extraction – fase Gold e video-diario sui Boss di fine livello

I ragazzi di Visceral Games hanno annunciato il raggiungimento della “fase Gold” di Dead Space: Extraction. Per festeggiare assieme agli utenti Nintendo Wii la fine dello sviluppo dello sparatutto su binari e quindi l’approssimarsi della commercializzazione, la sussidiaria di Electronic Arts con sede a Redwood (USA) ha provveduto a confezionare per noi un video-diario incentrato

Serious Sam 3 annunciato ufficialmente
First Person Shooter Pc Ps3

Serious Sam 3 annunciato ufficialmente

Gli sviluppatori austriaci Croteam hanno annunciato attraverso il loro sito ufficiale che lo sparatutto in soggettiva Serious Sam 3 è entrato in fase di sviluppo.Nonostante il nome questo gioco è il quarto capitolo della saga, cominciata nel 2001 con Serious Sam: The First Encounter e proseguita poi nel 2002 con Serious Sam: The Second Encounter

KillZone 2: patch 1.21 entro la settimana
First Person Shooter Ps3

KillZone 2: patch 1.21 entro la settimana

Un post sul forum ufficiale di Killzone 2 rivela che lo sparatutto in prima persona dei Guerrilla riceverà la patch 1.21 entro questa settimana.Fra le novità principali troviamo la possibilità di creare partite non classificate.Dopo la pausa troverete la lista dei cambiamenti nonché un ulteriore elenco di cose pianificate per patch future.

Splinter Cell Double Agent su PS3 a Marzo
Action Ps3

Splinter Cell Double Agent su PS3 a Marzo

Ecco qualcosa che darà sollievo alle legioni di PS3 Fanboy offesi e affranti per il tradimento di Sega che porterà Virtua Fighter 5 anche sull’odiata Xbox360. Stando a Gamespot infatti negli uffici della Ubisoft stanno convertendo l’ultima fatica di Sam Fisher, ovvero Tom Clancy’s Splinter Cell: Double Agent, per il monolito di casa Sony, con