Game Republic: chiusura in vista?

Game Republic: possibile chiusura dello studio di Yoshiki Okamoto


Quanti si ricordano di Game Republic, studio che si è occupata in questa generazione dello sviluppo di Folklore (esclusiva PlayStation 3), Majin and the Forsaken Kingdom (PlayStation 3 e Xbox 360) e Knights Contract (PlayStation 3 e Xbox 360) da poco uscito? Ebbene, quale che sia la vostra risposta, pare che la casa di sviluppo in questione non navighi in acque limpidissime.

I motivi di questa presunta chiusura vertono sostanzialmente su due aspetti tutt’altro che chiari, anzi! Tanto per cominciare, il loro sito ufficiale sembrerebbe essere inattivo da un po’. In aggiunta, alcuni collaboratori di un sito nipponico si sono recati presso la sede di Game Republic, scoprendo però che i locali della compagnia non si trovano più lì. Sul loro sito possiamo vedere che l’ufficio al quarto piano dello stabile vicino alla stazione di Toritsu Daigaku, a Tokyo, è vuoto.

Purtroppo sembra vero che Game Republic non navigasse nell’oro, o quantomeno, che i suoi titoli non stessero riscuotendo i consensi che probabilmente si aspettavano. Ma dal canto nostro speriamo che tutti questi indizi indichino solo un restyling dell’azienda, tutt’al più. Il periodo non è certo dei migliori.

Ti potrebbe interessare
Tutti in passerella con i costumi di Street Fighter
Downloads Picchiaduro Xbox 360

Tutti in passerella con i costumi di Street Fighter

Capcom continua a sfruttare la gallina dalle uova d’oro chiamata Super Street Fighter IV. Dopo i pacchetti con i costumi alternativi dei vari personaggi, arrivano quelli dedicati agli avatar per Xbox 360. Se morite dalla voglia di vestire la vostra rappresentazione poligonale come uno dei lottatori del celebre picchiaduro, a partire da domani potrete trovare

Gran Turismo 5 Prologue: The North Wall Gameplay trailer
Senza categoria

Gran Turismo 5 Prologue: The North Wall Gameplay trailer

Nuovo video per Gran Turismo 5 Prologue, che dopo il precedente filmato tra le vie di Londra si mostra stavolta in un circuito ambientato a Eiger, tra le Alpi Svizzere. Tralasciando le (poche) doti del guidatore, la resa grafica del gioco sembra ancora una volta semplicemente impressionante. Vi[…]