Mass Effect 3: nuove immagini di gioco – BioWare pensa a una conversione futura per Wii U

Passata inosservata ai siti del settore per la mole spropositata di notizie da coprire durante l’E3 2011, l’intervista concessa dal presidente di EA Gamees Frank Gibeau ai ragazzi di Gametrailers nei caldi giorni della fiera losangeliana che potrete gustarvi dopo la pausa è invece molto importante perchè manifesta, in tutta la sua evidenza, la volontà

Passata inosservata ai siti del settore per la mole spropositata di notizie da coprire durante l’E3 2011, l’intervista concessa dal presidente di EA Gamees Frank Gibeau ai ragazzi di Gametrailers nei caldi giorni della fiera losangeliana che potrete gustarvi dopo la pausa è invece molto importante perchè manifesta, in tutta la sua evidenza, la volontà della multinazionale statunitense di portare su Wii U nientemeno che Mass Effect 3 (o comunque uno spin-off della saga targata BioWare):

“Non posso dire che ci accingiamo a portare Mass Effect 3 su Wii U, ma potete facilmente immaginare cosa potremmo fare con il controller di Wii U nell’universo di Mass Effect. Sarebbe una cosa davvero molto bella, ma ne riparleremo a tempo debito.”

L’uscita di Mass Effect 3 è attesa per il 6 marzo 2012 su PC, X360 e PS3: subito dopo la pausa, la video-intervista di Gibeau e un poker di immagini di gioco inedite pubblicate di fresco dai gestori del sito ufficiale.

Mass Effect 3: galleria immagini

Guarda la galleria: Mass Effect 3

Ti potrebbe interessare
Obiezione! Ace Attorney resta su DS
Adventure Puzzle Varie

Obiezione! Ace Attorney resta su DS

Ace Attorney, celebre serie creata da Shu Takumi nell’ormai lontano 2001, ha sempre trovato dimora presso sole console portatili. Prima su Game Boy Advance per poi passare su DS nel 2005, dove è riuscita a consolidare il suo reale successo proponendosi pure al pubblico occidentale. Ebbene, qualora questo non bastasse a comprendere quale sia il

POP Station = FLOP Station
Hardware Varie

POP Station = FLOP Station

La neonata PSP vanta già dei rip-off per quanto riguarda il design. Così come è già successo alle vecchie glorie di casa Nintendo, Sega e la stessa Sony, il baracchino prodotto questa volta ha più o meno la forma della nostra cara console portatile, ma possiede un cuore che batte decisamente a molti meno MHz!