[E3 2011] The Witcher 2: Assassins of Kings – prime immagini della versione Xbox 360

The Witcher 2 si mostra finalmente anche nella versione per la console Microsoft.


Dopo aver visto l’ufficializzazione della propria versione Xbox 360, è tempo per The Witcher 2: Assassins of Kings di tornare a mostrarsi grazie all’occasione offerta dal palco dell’E3 di Los Angeles.

L’ultima fatica del team polacco CD Projekt arriverà sulla console Microsoft entro la fine del 2011, per cui i possessori di Xbox 360 dovranno aspettare ancora un altro po’ di tempo: nel frattempo come dicevamo ecco alcune nuove immagini di The Witcher 2, riguardanti proprio la versione console appena annunciata.

The Witcher 2: Assassins of Kings – Xbox 360
Guarda la galleria: The Witcher 2: Assassins of Kings – Xbox 360


The Witcher 2: Assassins of Kings - Xbox 360

Ti potrebbe interessare
Infogrames vuole tutte le quote Atari
Brevi Varie

Infogrames vuole tutte le quote Atari

Infogrames, che ha l’arduo compito di risanare il disastroso bilancio di Atari, ha ben pensato di comprare in blocco tutte le azioni della gloriosa azienda al prezzo di 1,68$ per ogni azione. Già azionista di maggioranza di Atari, Infogrames crede molto nel progetto, come spiega il neo presidente Phil Harrison: «Atari rappresenta attualmente la migliore

I giochi che non vedremo mai
Senza categoria

I giochi che non vedremo mai

Mi sembrava di averlo già linkato in precedenza in qualche post, comunque: Such Thing That Never Was è un blog che racconta i giochi e i film morti prima dell’uscita. L’autrice è la misteriosa Surfer Girl, che pare lavorare nell’industria e mettere le mani su un sacco di roba che noi non avevamo[…]

I Coloni di Catan su Xbox 360
Segnalazioni Xbox 360

I Coloni di Catan su Xbox 360

Non conoscete i Coloni di Catan? Male. Si tratta di un boardgame tedesco di enorme successo in tutto il mondo, e del caso abbastanza raro di gioco strategico basato sull’espansione territoriale in competizione con gli altri avversari ma senza l’uso di violenza. Ne esistono già diverse versioni videoludiche, molte delle quali non ufficiali e giocabili