Paura e delirio: 1968 Tunnel Rats, tie-in di un film di Uwe Boll



Uwe Boll, uno dei registi più scarsi nella storia del cinema, autore di diverse orribili pellicole ispirate ai videogiochi, colpisce ancora: il suo nuovo film 1968 Tunnel Rats avrà un adattamento videoludico.

1968 Tunnel Rats è ambientato nella guerra del Vietnam e non prevede alcun copione: gli attori improvvisano ogni scena come meglio credono. E a giudicare dal filmato che vi proponiamo dopo la pausa, anche il videogioco è piuttosto "improvvisato".

Sviluppato dai Replay Studios, gli stessi che stanno curando Velvet Assassin, 1968 Tunnel Rats è previsto in autunno per Xbox 360 e PC, e basato sull'engine di Vietcong. Lo stesso Uwe Boll ha dichiarato: «Hanno basato il gioco sul mio film, e abbiamo fornito loro la sceneggiatura, le immagini e altro materiale. Hanno anche usato lo stesso compositore per le musiche». Come se fossero cose positive.

Il regista tedesco nonostante tutto, si ritiene contento del videogioco. In molti invece sarebbero contenti se Uwe Boll sparisse dalla faccia della terra. Il video dopo la pausa.

Video 720p (se ne avete il coraggio)

  • shares
  • Mail
19 commenti Aggiorna
Ordina: