QR code per la pagina originale

Mass Effect 3: nuovi artwork sulle armi

,


Il seducente Svisceratore M-22 che potete ammirare ad inizio articolo fa parte dell’arsenale virtuale disegnato dall’artista digitale di BioWare Brian Sum per dare un tocco di stile alle armi impugnabili da Shepard e dalla sua comitiva in Mass Effect 3.

Dai recenti speciali pubblicati in queste settimane dalle testate videoludiche più autorevoli della scena internazionale, abbiamo scoperto con nostro sommo piacere che in Mass Effect 3 le armi saranno modulari e potranno essere modificate sia nell’aspetto che nella funzione, dai mirini ottici e i proiettili perforanti per il fucile di precisione M-29 alle texture mimetiche e i caricatori più capienti per la pistola M-9, fino ad arrivare alle mini-granate magnetiche per il fucile al plasma Geth.

Le possibili combinazioni sono praticamente infinite e permettono agli sviluppatori di migliorare, tra le altre cose, il sistema di attacco corpo a corpo rivedendolo grazie all’utilizzo di upgrade specifici come le baionette. Mass Effect 3 sarà commercializzato per la fine dell’anno su PC, X360 e PS3.

Mass Effect 3: galleria immagini

Mass Effect 3: galleria immagini
Mass Effect 3: galleria immagini
Mass Effect 3: galleria immagini
Mass Effect 3: galleria immagini

Mass Effect 3: galleria immagini
Mass Effect 3: galleria immagini
Mass Effect 3: galleria immagini
Mass Effect 3: galleria immagini

Video:Halo: Reach Multiplayer ViDoc, Zugzwang Evolved