Un controller con force feedback muscolare al posto delle vibrazioni, già in fase di test in Germania

Force feedback muscolare: primi prototipi in germaniaLa rivoluzione degli input "corporei" che sta coinvolgendo il mondo console da alcuni anni a questa parte potrebbe evolversi ulteriormente verso direzioni inaspettate. Come vi pare l'idea di un controller che al posto del classico sistema di vibrazioni motorizzate ci rilascia delle simpatiche scosse elettriche a basso voltaggio?

I prototipi sono già in sviluppo, ma (fortuntamente?) solo nei laboratori dell'Hasso Plattner Institute in Germania, dove Pedro Lopes e i suoi colleghi stanno testando gli effetti sui giocatori. Continua dopo la pausa.

Le scosse vengono trasmesse dai classici elettrodi a filo usati nel fitness o nel campo medico, e una volta applicati sugli avambracci stimolano i nervi, risultando in una contrazione muscolare sufficiente a "inclinare un telefono". Intervistato da New Scientist, Lopes rassicura che il feedback elettrico è intenso, ma si tratta di contrazioni prive di dolore, quel poco che basta per darci la sensazione di dover "lottare contro una forza". Una dimostrazione molto efficace si può vedere in questo video.

Nei test condotti nell'istituto tutti i dieci giocatori coinvolti hanno dichiarato di preferire il nuovo sistema di force feedback muscolare rispetto a quello vibrotattile tradizionale. Il sistema sarebbe inoltre più leggero e meno esoso di corrente perchè non fa uso di motori, e potrebbe essere facilmente integrato tramite add-on per smartphone, tablet o console portatili.

Il sistema vedrà il suo debutto ufficiale alla Conferenza sui Fattori Umani che si svolgerà in aprile a Parigi. Voi cosa dite, ve la sentireste di appiccicarvi degli elettrodi per giocare con un gioco Android mentre aspettate alla fermata della metro?

Via | Destroctoid | New Scientist

  • shares
  • Mail