The Witness: la versione PS4 in immagini e video

The Witness: galleria immagini

Di ritorno dal PS Meeting di New York, il vulcanico Jonathan Blow e i ragazzi del team di sviluppo indipendente di Thekla, Inc. al suo seguito hanno pubblicato in rete delle nuove immagini di The Witness e un video dimostrativo tratto dalla versione destinata all'utenza futura di PlayStation 4.

L'esperienza di gioco di questo platform sarà diametralmente opposta rispetto a quella di Braid, a cominciare dall'impiego di un motore tridimensionale fino ad arrivare all'intreccio di enigmi che il protagonista dell'avventura sarà chiamato a risolvere per trovare la via di fuga da questa insolita isola.

In sviluppo da più di tre anni, il progetto di The Witness ha assorbito tutte le energie creative di Blow al punto tale da indurlo a rilasciare, a margine del PS Meeting, tutta una serie di dichiarazioni e di riflessioni sulle qualità che un buon platform open world dovrebbe possedere:

"Le possibilità offerte da un’ambientazione open world sono ottime per i puzzle game, perché consentono a chi li produce di inserire rompicapo davvero stimolanti e sorprendenti per il giocatore. In un gioco lineare, se siete bloccati su un puzzle, di solito non riuscite a proseguire nel gioco e siete costretti ad andare a cercare la soluzione altrove; questo è il motivo per cui molti giochi a sviluppo lineare non includono puzzle con una soluzione più complicata della norma. In The Witness, possiamo creare puzzle difficili o più accessibili a nostro piacimento, perché se rimarrete bloccati in un’area potrete andare altrove senza alcun problema.

In ogni caso, non stiamo cercando solo di creare puzzle difficili. Alcuni rompicapo di The Witness sono difficili, altri sono più facili. Anche i puzzle più semplici sono interessanti, perché ognuno di loro ha qualcosa da comunicarvi. Stiamo lavorando duramente per rendere ogni messaggio chiaro ed interessante. Quindi, mentre vi farete strada attraverso i puzzle presenti nel gioco verrete investiti da un fiume in piena di idee, presentate in grande quantità.

A differenza degli altri open worlds che puntano solo ad essere il più grandi possibili, The Witness è ambientato su un’isola compatta. Potrete attraversarla tutta di corsa in un minuto e dieci secondi ma al suo interno ci sono 25 ore di gameplay basato sui rompicapo senza riempitivi o ripetizioni. Abbiamo creato l’isola per permettervi di cambiare percorso ovunque vi troviate. Ovunque voi siate potrete raggiungere altri 3 o 4 luoghi differenti, con soli 20 secondi di cammino."

L'uscita di The Witness dovrebbe avvenire alla fine dell'anno su PC, iOS, PS4, "New Xbox" e, forse, su PS3 e X360.

  • shares
  • Mail