I Am Alive passa da Darkworks a Ubi Shanghai


Ubisoft ha annunciato di aver passato il "survival game" I Am Alive dalle mani di Darkworks a quelle di Ubi Shanghai, che si occuperà dunque di assicurare l'uscita del gioco entro l'anno fiscale che terminerà a marzo 2010, come annunciato dal publisher in occasione del rinvio della data d'arrivo sul mercato.

"Per rispettare la nuova data di lancio di questo titolo ambizioso, considerando gli impegni di Darkworks abbiamo reciprocamente deciso di completare lo sviluppo di I Am Alive presso Ubisoft Shanghai, visto che i due studios hanno collaborato su alcuni aspetti del gioco durante l'anno scorso. Il team Darkwords ha rispettato i propri obblighi contrattuali sul progetto e sarà parte del successo del gioco al suo lancio."

In un'intervista rilasciata sempre a GamesIndustry l'anno scorso, il CEO di Darkworks Antoine Villette dichiarò di essere in ottimi rapporti con Ubisoft: dopo i poco incoraggianti Cold Fear e Alone in the Dark: The New Nightmare il suo team dovrà dunque attendere per riscattarsi a pieno, mentre il lavoro passa ora nelle mani degli autori dell'ottimo Tom Clancy's EndWar.

via | GamesIndustry

  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: